Domani sera alle 21.15 palla a due al PalaCapitini di Agliana

Ad appena tre giorni dalla vittoria casalinga con la Sancat Firenze, è già ora di tornare a giocare per la Vismederi Costone Siena. Domani sera, palla a due alle 21.15 al PalaCapitini di Agliana, la formazione senese, è attesa da una delicatissima trasferta in casa della Endiasfalti Spa Agliana 2000. La compagine neroverde, dopo un avvio di stagione a marce ridotte, ha chiuso in crescendo la prima fase ed ha esordito nella poule promozione con un roboante 69-54 sul parquet della Pallacanestro Prato 2000.

“Siamo estremamente soddisfatti per il successo di domenica scorsa”. Così Riccardo Riccardini, viceallenatore gialloverde, ha presentato la prossima sfida dei suoi ragazzi. “Agliana è una squadra di assoluto valore – aggiunge –, che è riuscita a vincere su un campo tosto come quello pratese. Stiamo parlando di un gruppo che ha elementi di assoluta qualità, che ama imporre un basket aggressivo e che sa correre ma anche ragionare”.

“Il nostro sforzo dovrà essere in primis nella metà campo difensiva – spiega ancora Riccardini –, e da lì provare a impostare le nostre transizioni per produrre la nostra migliore pallacanestro. La prestazione di domenica ci ha fornito buonissime indicazioni da tutta la squadra, con ottime prestazioni anche dai rientranti Radchenko e Ondo Mengue”. “I risultati dagli altri campi ci hanno fatto capire una cosa, che quella per i primi quattro posti sarà una battaglia. Noi d’altro canto non siamo certo disposti a tirarci indietro e ci siamo già dati la parola d’ordine: lottare fino alla fine” ha infine concluso l’allenatore. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui