Direttore centro Santa Chiara Lab

Approvata la proposta della Civetta. Medaglia civica a ‘I Ragazzi del 53’ e a Ciro Castelli

Il premio Mangia sarà assegnato al professor Angelo Riccaboni. La proposta dell’ex Rettore era già trapelata qualche giorno fa ed era stata avanzata dalla Civetta. Come riporta la Nazione, nel pomeriggio di ieri era stato il Comitato ristretto, riunitosi a Palazzo Pubblico, a confermare la sua candidatura. Decisione poi approvata anche dal Concistoro in serata.

Docente di Economia aziendale dal 1999 all’Università di Siena di cui è stato Rettore dal 2010 al 2016, oggi Angelo Riccaboni è presidente della Fondazione Sclavo. In passato è stato anche componente del collegio sindacale di Banca d’Italia e del Monte dei Paschi. Fra i tanti incarichi prestigiosi si ricorda la presidenza di ‘Prima’ a Barcellona, un’iniziativa euro-mediterranea di innovazione e ricerca sui temi alimentari sostenibili, cofinanziata dalla Commissione europea e 19 Paesi. Presiede inoltre il comitato di indirizzo del Santa Chiara Lab.

Le medaglie di civica riconoscenza saranno consegnate a ’I Ragazzi del ’53’ e a Ciro Castelli, candidati rispettivamente da Nicchio e Valdimontone. I ‘Ragazzi del 53’ si aggiudicano la medaglia grazie alle loro ventuno opere teatrali, da cui sono derivati contributi in beneficenza per 100mila euro. Castelli invece è uno dei maggiori esperti italiani di restauro e si è reso protagonista di alcune importanti azioni di tutela del patrimonio della città e delle Contrade. La cerimonia di consegna si terrà il 15 agosto nel Teatro Comunale dei Rinnovati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui