Dura risposta del Comitato di Liberazione Nazionale, dopo le dichiarazioni sulla conferenza di Mattei

La vicenda della mancata lectio magistralis del professore Ugo Mattei al Liceo Volta continua a destare prese di posizioni e polemiche.

Dopo le dichiarazioni del sindaco di Colle, Alessandro Donati, il quale aveva concordato con la preside la “non opportunità” della lezione sulla Costituzione da parte del giurista, è intervenuto il CNL.

Esatto proprio il Comitato di Liberazione Nazionale, per bocca del suo Presidente, ovvero Erminia Ferrari, del capo-dipartimento legale l’avvocato Fabrizia Vaccarella e del Coordinatore Regionale Toscano l’editore Giulio Milani, hanno replicato al sindaco Donati di Colle di Val d’Elsa, con parole durissime.

“Siamo sconcertati – ha dichiarato Erminia Ferrari – per la quantità di sciocchezze riferite sul conto del nostro fondatore Ugo Mettei, attribuendoci opinioni e argomenti risibili che non ci appartengono”.

La Presidente del CLN fa riferimento alle parole dette “le ragioni di chi ancora nega l’efficacia delle cure vaccinali o addirittura il Covid, invocando presunti diritti costituzionali vanno ormai rubricate nella casella delle logiche complottiste insieme a quelle dei terrapiattisti, dei cercatori delle scie chimiche…”.

Affermazioni riportate dai media che presenterebbero, se confermate, secondo l’avvocato Vaccarella “possibili profili di diffamazione”.

Da qui la sfida finale: “Il CNL accetta l’invito al pubblico confronto – chiude Milani – e chiede al sindaco Donati di individuare il giorno e lo spazio istituzionale per ospitare il dibattito”.

Dopo la richiesta di Fratelli d’Italia, adesso anche il CNL chiede il confronto auspicato dal sindaco. E se la pandemia sembrerebbe esser finita, a non essere terminata è la polemica e l’analisi di quanto successo negli ultimi anni.

Paolo Moschi
Un etrusco con gli occhi puntati sulla Valdelsa. Aperto a tutto quanto si muove nelle città e nei paesi a nord di Siena, per raccontare la vitalità di terre antiche e orgogliose, ma anche dal cuore grande

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui