Una quarantina i tifosi presenti

Circa una quarantina i tifosi bianconeri che si sono ritrovati ieri pomeriggio, alle ore 18, alla Statua di Santa Caterina per ricordare la scomparsa di Paolo Castellarin e di Arturo Pratelli. Due grandi tifosi del Siena che hanno dato tanto alla Robur. Paolo e Arturo sono scomparsi in questi giorni, anni fa. I tifosi si sono riuniti, hanno cantato e hanno esibito striscioni in memoria di due amici che come loro avevano la passione per la Robur.

“Oggi celebriamo – afferma Vincenzo Pratelli – la commemorazione di due persone molto importanti per me. Da sempre seguo il Siena e Paolo, oltre ad Arturo ovviamente, era una persona con cui avevo condiviso tante esperienze in vita mia. Ricordo sempre con piacere le tante trasferte che abbiamo fatto insieme. Ringrazio i ragazzi della curva che hanno organizzato questa iniziativa. Credo che ricordare due tifosi come Arturo e Paolo faccia piacere a tutta la città. La memoria è una cosa molto importante”.

Una manifestazione nel pieno rispetto delle regole Covid: all’aperto, distanziati e tutti con mascherina. I tifosi hanno cantato e ricordato i loro due amici per circa una ventina di minuti. La lega di Serie C ha deciso di fermare il campionato del Siena per una settimana. Visti i tanti contagi Covid è stata annullata la partita di domenica Siena – Teramo. I bianconeri torneranno in campo la settimana successiva per la trasferta di Carrara. La partita di domenica verrà recuperata il 2 di febbraio.

“Come ogni anno – Simone Savini detto Zifo, tifoso bianconero – abbiamo fatto questo ricordo. Pensavamo di organizzare una cosa diversa, più in grande, ma purtroppo la situazione non ce l’ha consentito. E’ doveroso ricordare questi amici che non ci sono più”.

Sono Lorenzo Vullo, un ragazzo di 23 anni, nato a Siena e laureato in Scienze Politiche e relazioni internazionali. Mi piace lo sport, la cultura, la politica e ho molto interesse per le nuove forme di comunicazione. Nel mio breve percorso lavorativo ho uno stage presso la redazione giornalistica di Radio SienaTV.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui