furti siena

A Siena i ladri entrano in casa dalla grondaia, a Castiglione d’Orcia il sindaco allerta le forze dell’ordine

I furti esistono ancora, e sono tanti. “Non se ne parla, i giornalisti non danno notizie”, commentano i cittadini infuriati. Ma dei furti si ha notizia solo se sono i derubati a dirlo, casomai scrivendolo sui social. E’ capibile, le forze dell’ordine danno notizia dei ladri che riescono a catturare, non di quelli che non riescono a scoprire.

Ma è il tam tam sui social che si fa sempre più preoccupante. Due giorni fa i ladri sono entrati in un appartamento in Piazza d’Armi al secondo piano, salendo lungo la grondaia. Ladri acrobati, ma ormai anche questo non stupisce più. Altri furti sono stati segnalati nella periferia nord della città.

A Carpineto, zona residenziale del comune di Sovicille, nelle settimane scorse i ladri hanno preso di mira le villette ed i cittadini hanno chiesto maggiori controlli, ma siamo quasi in campagna, difficile presidiare costantemente.

Furti vengono segnalati anche a Monteroni d’Arbia e Buonconvento, ma la situazione più allarmante è nella zona dell’Amiata, tanto che il sindaco di Castiglione d’Orcia, Claudio Galletti, ha chiesto personalmente maggiori controlli alle forze dell’ordine, e ha anche lanciato l’allarme sui social. “Ieri e l’altro ieri si sono verificate nel nostro comune, in particolare su Vivo e Campiglia, situazioni molte brutte; ladri che con azioni di scasso, sono entrati in alcune abitazioni portando via valori; altri piccoli furti; persone che sono entrate in abitazioni alla presenza dei residenti con l’intento di delinquere. Ovviamente questo ha creato un clima di preoccupazione diffusa, di paura e di vero e proprio pericolo anche per l’incolumità delle persone. Da ieri ho ricevuto più segnalazioni e mi sono attivato sollecitando le Forze dell’Ordine preposte al controllo”.

E poi consiglia: “Invito, come suggerito anche dal Capitano, a segnalare la presenza di macchine e persone sospette, che possano rappresentare ragionevolmente un potenziale pericolo. ATTENZIONE SEGNALARLO al numero 112 non solo su FB o altri social, che possono servire per i gruppi di appartenenza o gli amici. Le segnalazioni di pericolo vanno segnalate al NUMERO PREPOSTO: e cioè al 112. Per quanto di competenza il Comune farà ovviamente la propria parte, per raccogliere segnalazioni, per informare i cittadini e tenendosi continuamente in contatto che le Forze dell’Ordine, preposte al controllo della sicurezza dei cittadini”.

Susanna Guarino
Lascio agli altri la convinzione di essere i migliori, per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui