Il ministro della Salute: “E’ importante che una personalità come Fauci abbia deciso di collaborare al progetto”

Il ministro della salute Roberto Speranza, ospite del Pharma & Life Sciences Summit del Sole 24 Ore, è tornato a parlare dell’hub antipandemico di Siena: “Andremo a costruire a Siena, e stiamo definendo proprio in queste ore lo statuto, la centrale, il cervello essenziale della ricerca nel nostro Paese – afferma Speranza, come riporta Agenzia Impress -. Chiameremo i migliori scienziati del paese a contribuire a questo grande progetto. E’ quello che mancava prima”.

Speranza ha commentato il coinvolgimento nel progetto di Anthony Fauci: “E’ importante che una personalità del suo livello abbia dato la disponibilità a collaborare – racconta il ministro -. L’hub senese sarà il punto in cui confluiranno le migliori esperienze e competenze, per programmare la nostra capacità di risposta alle pandemie del futuro. La pandemia ha mostrato quanto sia importante avere una ricerca di qualità, abbiamo visto come i vaccini abbiano rappresentato il game changer della partita, e oggi abbiamo anche anticorpi monoclonali, antivirali, cose che non avevano nel 2019 e 2020”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui