Enorme successo per la mostra Cavalli d’Autore organizzata negli spazi del Santa Maria della Scala. Domani fantini, barbareschi e personaggi storici del Palio si sfidano sui go-kart

Si è tenuto oggi il finissage della mostra Cavalli d’Autore che, giunta alla sua terza edizione consecutiva, continua a far battere i cuori di senesi e turisti, riscuotendo un grandissimo successo di pubblico e visitatori. All’atto finale di questo pomeriggio, sono intervenuti anche il sindaco di Siena Luigi De Mossi e l’assessore alla sanità Francesca Appolloni.

“Sono piacevolmente sorpreso nel vedere la presenza di tutte le persone che si sono volute riappropriare di questi spazi – ha commentato il primo cittadino, compiaciuto dal successo della mostra e dall’alto numero di accessi registrati al Santa Maria – Tutto questo grazie alle mostre e alla bellezza di questi spazi pubblici, oltre che alla presenza di pittori di qualità che espongono.
Il Santa Maria è uno spazio dei senesi con arte declinata in diversi stili – ha proseguito De Mossi -, uno spazio che va goduto e vissuto”.

Il sindaco ha anche ricordato l’appuntamento di domani, domenica 24 ottobre, per il Palio dei Go-Kart, evento legato a doppio filo alla mostra Cavalli d’Autore e che vede la regia della Lilt Siena. Nel farlo, De Mossi ha commentato il quadro di Claudia Nerozzi dedicato ad Andrea Mari detto Brio ed ha ringraziato i familiari presenti al finissage. Il ricavato della mostra e dell’evento di domani, sarà infatti destinato all’acquisto di un ecografo di ultima generazione.

“Il Palio dei kart si svolgerà in onore di Andrea Mari e la raccolta fondi sarà destinata all’acquisto di un macchinario di alta definizione per la diagnosi precoce del tumore al seno – ha spiegato la presidentessa della Lilt Gaia Tancredi -. Lo strumento sarà intitolato ad Andrea Mari”.

Nata sotto il segno dei pesci. Narratrice di storie di polvere e provincia e uomini di cavalli. "L'aria del paradiso è quella che soffia tra le orecchie di un cavallo" ( proverbio arabo)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui