Rifinitura a Castellina Scalo, 22 convocati. Visita a sorpresa di mister Beretta

Intensa seduta di rifinitura questa mattina a Castellina Scalo agli ordini di mister Alberto Gilardino. Il tecnico ha guidato per circa un’ora l’allenamento tattico dopo una iniziale attività fisica in palestra e successivi movimenti di velocità atletica in campo. Buona preparazione per Giuseppe Caccavallo il quale ha superato il problema muscolare ed è stato aggregato alla rosa dei convocati. Terapie e sedute personalizzate per Bani, Favalli, Meli e Sare. Conti costretto a rimanere a casa per un lieve raffreddore e Mataloni per un problema alla mano.

Durante la seduta, mister Mario Beretta si è presentato a sorpresa al campo per salutare la squadra e sarà presente anche questa sera alla festa organizzata dai Fedelissimi.

Al termine della rifinitura la squadra e gli staff hanno pranzato tutti insieme nei locali del campo sportivo di Castellina Scalo mentre in sala stampa mister Alberto Gilardino è stato chiaro: “E’ tutta la settimana – ha afferma – che sento aleggiare negatività sulla squadra. Criticate l’allenatore, ma i ragazzi lasciateli stare perchè hanno bisogno di entusiasmo per ciò che stanno facendo e per come si allenano ogni giorno. Questo Siena va supportato e sopportato in ogni momento. Quale reazione dovremo avere? Sì, con la Pistoiese potevamo vincere, è stata una gara ben giocata nel primo tempo e dove negli ultimi 25 minuti potevamo fare meglio, ma è un percorso di crescita che deve avere questo gruppo. Le critiche – prosegue il tecnico del Siena – le prendo, le assorbo e le faccio mie. Ricordandoci però dove eravamo un mese fa. Dopo la Pistoiese i ragazzi leggono di una squadra moscia e senza anima oppure che la gara contro la Fermana è l’ultima spiaggia. No, è una cultura da cambiare. Ripeto, abbiamo bisogno di entusiasmo e sabato la volontà è quella di andare a fare una partita importante, così come è sempre stato”.

Il Siena è partito in pullman per Fermo nel primo pomeriggio di oggi e mister Gilardino ha convocato 22 giocatori per la sfida di domani (stadio Recchioni, ore 17,30):

Portieri
Ivan Lanni, Matteo Marocco.

Difensori
Leonardo Terigi, Luca Milesi, Matteo Darini, Niccolò Marcellusi,
Christian Mora, Claudio Terzi, Lorenzo Zaccone, Andrea Morosi,

Centrocampisti
Alberto Acquadro, Tommaso Bianchi, Cassio Cardoselli, Tofol Montiel,
Salvatore Pezzella.

Attaccanti
Ottar Magnus Karlsson, Ignacio Lores Varela, Stefano Guberti, Alberto
Paloschi, Lorenzo Peresin, Giuseppe Caccavallo, Francesco Disanto.

Penna e cuore, dal 1991. Credo nella potenza delle parole, unica arma di cui non potrei mai fare a meno. Finisco a scrivere sui giornali un po' per caso, ma è quella casualità che alla fine diventa 'casa' e ho finito per arredarla a mio gusto. Sono esattamente dove vorrei essere. Ovvero, ovunque ci sia qualcuno disposto a leggermi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui