Il candidato del centrosinistra alle regionali Eugenio Giani utilizza un video in cui si cimenta con il salto in alto per indicare le priorità per lo sport

Eugenio Giani, candidato del centrosinistra a governatore della Toscana alle prossime elezioni regionali, ci ha già abituato a girare in lungo e in largo la Toscana e ad essere presente praticamente dovunque. Non a caso, infatti, alcuni suoi stretti collaboratori non nascondono la capacità dell’attuale presidente del consiglio regionale di “riuscire a partecipare a tre cene elettorali in contemporanea anche se in luoghi distanti, mangiando il primo a una, il seconda all’altra e il dolce in extremis alla terza”. La sua capacità di essere dovunque è anche oggetto di un esilarante profilo Instagram “Giani c’era”.

Nelle ultime settimane ha deciso anche di utilizzare in maniera più corposa i social per far conoscere le sue proposte in vista del possibile mandato amministrativo. “Per lo sport di base – scrive in uno degli ultimi post su Facebook – ci impegneremo a stanziare almeno 10 milioni di euro all’anno. Gli impianti sportivi in Toscana nella prossima legislatura dovranno trovare il sostegno della Regione per la manutenzione, l’adeguamento e la costruzione di nuovi. Sono risorse pubbliche che non andranno allo sport professionale, ma all’attività sportiva di tutti, quella veramente democratica che unisce le comunità a prescindere dall’età, dal genere, dalla storia personale dei partecipanti. Anche in questo modo, potremo rendere la nostra Toscana più forte e unita”.

La promessa è accompagnata da un video in cui Giani si cimenta in un salto in alto: saranno la camicia e la cravatta rigorosamente indossate anche in questa attività, ma il salto non è proprio da record olimpionico. Insomma un salto in alto, ma non troppo.

Qui video di Eugenio Giani.

1 commento

  1. Articolo con cauda di parte! Non sono un elettore di Giani, anche da come viene proposta una notizia si intravede lo spessore intellettuale in cui siamo virando.
    Il salto è stilisticamente buono, e non penso che mirasse al record, a differenza della spiritosaggine del commentatore: da medaglia( di bronzo)!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui