Inaugurate oggi nel cuore della Fortezza Medicea due fontane ripristinate dall’associazione Propositivo con il contributo della Fondazione Mps

Oggi nel piazzale della Fortezza Medicea, si è tenuta l’inaugurazione di due fontane storiche del complesso mediceo, che sono state restaurate, tornando in funzione dopo diverso tempo. Hanno presieduto all’inaugurazione gli assessori Alberto Tirelli, Sara Pugliese, Silvia Buzzichelli ma anche il presidente di Siena Jazz Fabio Bizzarri ed il rappresentante della Fondazione Mps Luigi Sani.

Il bando del progetto di restauro “Siena in divenire” presentato un anno fa e patrocinato dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena, ha come scopo quello di valorizzare i luoghi storici ed identitari della città. Infatti, come anche spiegato da Luigi Sani: “È un’idea innovativa, per creare progetti di innovazione urbana e rendere i luoghi sempre più vissuti, soprattutto per le nuove generazioni“.

Ad intervenire ad i nostri microfoni è stato anche il presidente di Siena Jazz Fabio Bizzarri che ha dichiarato: “La Fortezza è casa nostra. Questo progetto è importantissimo per la gestione di un aspetto cosi importante come l’alta formazione della nostra attività. Oggi però sono contentissimo soprattutto come cittadino perché l’acqua è vita

Il progetto ovviamente non si ferma solo al restauro delle due fontane ma prevede anche il ripristino del loggiato all’entrata della Fortezza. Infatti come spiegato anche dall’assessore Pugliese: “Il ripristino delle fontane è una parte del progetto da noi idealizzato, infatti ci sarà in un secondo momento il restauro del loggiato che per il momento è stato messo in pausa dato il periodo di Covid“. La stessa Pugliese inoltre si è detta soddisfatta dell’opera realizzata sulle due fontane infatti aggiunge: “Ridaremo vita al complesso mediceo attraverso l’acqua, infatti da sempre l’acqua rappresenta la vita e la rinascita”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui