La presidente della Commissione per la ripartizione del fondo: “Innalzato l’Isee per favorire la fascia media della popolazione”

Cinquecento mila euro alle famiglie, centonovantamila euro per il terzo settore, centocinquantamila euro per le attività sportive e cinquecentomila euro come bonus tari per le utenze non domestiche: è questo il frutto del lavoro della Commissione per la ripartizione del fondo anticrisi stanziato dal Comune di Siena. Un’operazione svolta con celerità, come racconta la presidente della Commissione Maria Concetta Raponi: “Sono stati dieci giorni duri di lavoro a testa bassa e senza mai guardare l’orologio – afferma Raponi -. Giorni di analisi dei dati forniti dagli uffici, con cui abbiamo lavorato a gomito stretto in modo costruttivo, senza ideologia politica. L’unico obiettivo era di fare bene e di fare presto, visto il poco tempo a disposizione. L’innalzamento dell’Isee lo abbiamo fortemente voluto per ampliare la fascia dei potenziali beneficiari, questo perchè secondo i dati forniti la fascia media è in sofferenza a causa della crisi post-pandemia, la guerra e i costi energetici”.

Se ci fossero degli avanzi per questi contributi andranno alle comunità energetiche: “Questa misura non è in delibera ma è nel verbale della Commissione – spiega la consigliera di SiAmo Siena – e tutti dovremo andare in quella direzione sia a livello locale che nazionale. Bisogna pensare ad un sistema energetico alternativo rispetto a quello di cui disponiamo. I criteri per le famiglie? Fino ad ottomila euro il contributo maggiore è di quattrocentocinquanta euro a nucleo, fino a centocinquanta euro per la fascia più alta”.

Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui