La Fondazione VisMederi dimostra il suo impegno a favore delle categorie più fragili

In questi giorni, la Fondazione ha consegnato con orgoglio il certificato di contributo alle associazioni Piccolo Principe e Fondazione Danilo Nannini, riconoscendo il prezioso lavoro svolto da entrambe le realtà a beneficio della comunità.

Il certificato consegnato alla Fondazione Danilo Nannini rappresenta un contributo essenziale per la realizzazione del progetto “Casa Accoglienza Mamme”. Questo ambizioso progetto, dotato di 13 posti letto distribuiti su sei stanze doppie ed una singola, tutte con bagno privato, offre un ambiente familiare e sereno alle mamme dei bambini nati prematuri o affetti da gravi patologie ricoverati presso l’A.O.U.S. Le Scotte di Siena nei reparti T.I.N. (Terapia Intensiva Neonatale) e T.I.P. (Terapia Intensiva Pediatrica).

La Fondazione VisMederi ha anche fornito il suo sostegno all’associazione Piccolo Principe, contribuendo all’attività di T.M.A. (terapia multi sistemica in acqua per l’autismo). Questa terapia innovativa, che utilizza l’acqua come attivatore emozionale, sensoriale e motorio, ha dimostrato di avere un impatto positivo sulla comunicazione, relazione e sviluppo dei bambini con disturbi dell’autismo e dei disturbi generalizzati dello sviluppo. Grazie al supporto della Fondazione, tredici bambini inseriti in questo progetto hanno ricevuto assistenza dedicata, ognuno seguito da un operatore specializzato.

La general manager della Fondazione VisMederi, Margherita Turillazzi, ha espresso grande soddisfazione per il ruolo svolto dalla Fondazione nel promuovere il benessere e il sostegno alle categorie più vulnerabili: “La nostra Fondazione, in linea con i valori di solidarietà e responsabilità sociale che ci guidano fin dalla sua creazione, è orgogliosa di sostenere progetti significativi come la Casa Accoglienza Mamme e la terapia multi sistemica in acqua per l’autismo. Riteniamo che l’impegno verso il sociale sia un dovere, e siamo grati a tutti coloro che hanno reso possibile queste iniziative.”

Strettamente legata al territorio senese, la Fondazione VisMederi è un ente senza scopo di lucro che mira a migliorare le condizioni globali di salute dell’umanità attraverso la promozione e il supporto alla ricerca scientifica e alla produzione di nuovi vaccini, in particolare a beneficio delle popolazioni e dei Paesi più svantaggiati. Oltre a perseguire la sua missione primaria, la Fondazione si impegna a essere un punto di riferimento e un sostegno attivo per le categorie più fragili all’interno della comunità locale.

La cerimonia di consegna dei certificati è stata presieduta dalla general manager Margherita Turillazzi e da Veronica Cannucci, responsabile della gestione amministrativa della Fondazione, confermando l’importanza e la serietà dell’impegno della Fondazione VisMederi nel campo sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui