Il presidente della Fondazione Santa Maria della Scala: “Grande interesse da parte del sindaco Nicoletta Fabio per il Santa Maria della Scala”

A margine della presentazione della mostra del Santa Maria della Scala “Raggioverde”, il presidente della Fondazione Lucia Cresti ha commentato la situazione della direttrice Chiara Valdambrini, nominata più di due mesi fa ma ancora non insediatasi: “Sarà un punto di partenza, dopo l’estate manderemo un comunicato stampa in cui saranno chiari tutti i dettagli – afferma Cresti -. Nicoletta Fabio ha dato grande attenzione al Santa Maria della Scala. Ha un grande interesse verso la Fondazione come modello di gestione, siamo però ai primi passi, non ci sono stati approfondimenti. Ritengo che ci sia molta voglia di andare avanti con la massima attenzione”.

La Fondazione presto dovrà fare alcune scelte importanti per il futuro: “A dicembre il CdA scade quindi, in base allo statuto, tutto sarà in mano al sindaco – spiega Cresti -. Il Santa Maria ha grande potenzialità. Questo periodo iniziale della Fondazione è stato necessario per mettere a punto dei passaggi assolutamente nuovi. Ci sono tanti elementi burocratici che vanno molto attenzionati. Il Santa Maria ha fatto tante iniziative, ha una funziona quotidiana“.

Vincenzo Battaglia
Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui