Il pubblico potrà “entrare dentro” le canzoni per conoscere e vivere le loro storie

“Acquazzurra: le canzoni di Mogol/Battisti” è il quarto spettacolo di “Destatevi! Serate artistiche attorno al pozzo di scienza” in programma il 20 luglio nella corte all’aperto dell’Accademia dei Fisiocritici. Protagonisti della serata saranno la band HPO, ovverosia gli “A capo” e l’attrice Chiara Savoi.

Oltre alla magia e alle emozioni di canzoni immortali che fanno parte del patrimonio culturale di molte generazioni, lo spettacolo Acquazzurra vuole regalare al pubblico ancora qualcosa in più: vuole farlo “entrare dentro” quelle canzoni per conoscere e vivere le loro storie. Ed ecco che salteranno fuori personaggi come, ad esempio, Francesca e una esperta di coppie in crisi che attingerà ai testi per dispensare consigli.

Gli HPO sono un gruppo di sei artisti senesi provenienti da precedenti formazioni, attive da decenni nell’ambito della musica rock, pop e jazz:Lucrezia Manosperta voce, Fabio Tanganelli voce, Giovanni De Rubertis tastiere e voce, Silvano Borselli chitarre e voce, Raffaele Raffaelli batteria, Stefano Tigli basso elettrico.

Lo spettacolo inizia alle 21.30 mentre dalle ore 20.00 è servita un’apericena con fisiospritz in collaborazione con GioJa catering. Per il solo spettacolo biglietto unico 10,00 eurocomprensivo di apericena 20,00 euroPer info e acquisto biglietti fino ad esaurimento dei posti disponibili: https://eventi.fisiocritici.it. Durante l’apericena è possibile anche visitare il Museo di Storia Naturale dell’Accademia e la suggestiva mostra fotografica “Sguardi obiettivi: quando la natura ti cattura” con quadri in vendita per sostenere il Museo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui