A confrontarsi sul tema saranno docenti universitari, esperti di settore, rappresentanti del mondo agricolo e istituzionale

Una giornata di studi per comprendere come districarsi al meglio sui temi fiscali nel settore agricolo alla luce anche delle recenti innovazioni legate all’e-commerce, alla tutela ambientale e alle nuove tecnologie. Si svolgerà venerdì 26 marzo il convegno on line dal titolo “Fiscalità del settore agricolo. Trasformazioni tecnologiche, ecosostenibilità e nuove frontiere” (dalle ore 9,30 – pagina Fb “Confagricoltura Siena) organizzato dall’Unione Provinciale Agricoltori di Siena in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche e Internazionali dell’Università di Siena. A confrontarsi sul tema saranno docenti universitari, esperti di settore, rappresentanti del mondo agricolo e istituzionale.

Il programma I saluti Istituzionali sono affidati a Nicola Ciuffi, Presidente Unione Provinciale Agricoltori di Siena; Gianluca Cavicchioli, Direttore Unione Provinciale Agricoltori di Siena e Gerardo Nicolosi, Direttore del DISPI. A presiedere la prima sessione di lavoro sarà Laura Castaldi, Professore associato di Diritto Tributario del Dipartimento di Scienze Politiche e Internazionali dell’Università di Siena; ad affrontare il tema delle reti d’impresa e dello sviluppo dell’e-commerce sarà Giangiacomo d’Angelo, Ricercatore confermato per il settore scientifico IUS/12 Diritto Tributario presso l’Università di Bologna Facoltà di Giurisprudenza; Filomena Maio, Responsabile Fiscalità Societaria Confagricoltura Nazionale, affronterà il tema “Il credito d’imposta per l’agricoltura 4.0”,  Mario Carmelo Piancaldini, Capo Settore Procedure della Divisione Servizi Agenzia delle Entrate, su “La fatturazione elettronica nel settore agricolo” mentre Vitaliano Mercurio, Professore di Diritto Doganale all’Università di Bologna Dipartimento di Scienze Giuridiche, e Angelo Infante, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, toccheranno il tema “Gli adempimenti fiscali doganali del dopo Brexit”; “Sostenibilità e sistemi economico produttivi” sarà invece al centro dell’intervento di Federico Maria Pulselli, Professore associato di Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali dell’Università di Siena –  Dipartimento di Scienze fisiche, della Terra e dell’ambiente.

La seconda sessione a partire dalle 14.30 sarà presieduta da Stefano Maggi, Professore ordinario di Storia Contemporanea dell’Università di Siena Dipartimento di Sciente Politiche e Internazionali; “Per una politica fiscale di salvaguardia ambientale: le prospettive interne ed europee” sarà il tema dell’intervento di Luca Peverini, Avvocato presso Maisto e Associati e Professore di Diritto Tributario dell’Università LUISS Guido Carli di Roma; di “Settore agricolo ed energie rinnovabili: profili fiscali” parlerà invece Laura Castaldi, Professore associato di Diritto Tributario Dipartimento di Scienze Politiche e Internazionali dell’Università di Siena; di “interventi a sostegno della conversione ecosostenibile delle attività nel settore agricolo” si occuperà Donato Rotundo, Responsabile Area Sviluppo sostenibile ed Innovazione Confagricoltura Nazionale. “Esperienze di green economy e di e-commerce” con la testimonianza di alcune aziende virtuose della provincia di Siena per poi concludere con Vincenzo Accurso, Chief Operating Officer di Nextchem S.p.A, su “Filiera agricola e chimica verde: convergenze ed opportunità”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui