Gaia Tancredi

Nella giornata internazionale della donna, dalla Lega Italiana per la Lotta ai Tumori di Siena arriva un messaggio importante che ha come parola chiave “prevenzione”

Nella giornata internazionale della donna, Gaia Tancredi presidente della Lega Italiana per la Lotta ai Tumori di Siena ha ricordato l’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce per arrivare quanto prima alla guarigione di una malattia che, purtroppo, riguarda moltissime donne.

“Oggi per noi è una giornata molto importante per rilanciare il nostro messaggio rivolto alle donne affinché si affidino agli screening e ad un percorso di prevenzione per il tumore alla mammella. Purtroppo – aggiunge Tancredi- gli ultimi dati ci dicono che questa malattia è in grande ascesa, non solo nelle donne in età avanzata, ma anche tra le più giovani. Per quest’ultime, poi, è ancora più difficile accettare una sentenza di questo tipo”.

Come precisa la presidente “se presa in tempo e, grazie alle cure, non è una diagnosi irrimediabile, tutt’altro. Siamo qui per ribadire l’importante messaggio di controllarsi periodicamente in centri specializzati, con personale altamente qualificato e con sperimentazioni adeguate. Noi – ha sottolineato- abbiamo creato un percorso per non lasciare sole le donne e che ci permette di seguirle durante tutta la cura”.

Tutto questo è possibile nonostante le difficoltà che la pandemia ha causato: “L’accesso ai centri ospedalieri, alle cure, alle sale operatorie è molto più lento. Stiamo svolgendo un lavoro sul territorio molto più intenso degli altri anni, dando una mano al sistema ospedaliero. Oltre a quelli legati al Covid – conclude- dobbiamo cercare di accelerare anche questo tipo di percorsi, altrimenti rischiamo di perdere tanto tempo e tante vite”.

L’intervista a Gaia Tancredi, presidente Lilt Siena

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui