L’8 marzo, la festa di tutte le donne

Il Comune di Siena vuole festeggiare questa giornata, l’8 marzo, con una serie di iniziative interamente dedicate alle donne. Tante sono ancora oggi le discriminazioni che le donne sono costrette a subire, nel mondo del lavoro e nella quotidianità di tutti i giorni. Le donne negli ultimi decenni hanno scalato molte gerarchie sociali, ma la vera parità di genere, secondo alcuni studi, si raggiungerà tra 136 anni, un tempo ancora molto lontano.

“In questa giornata abbiamo istituito – afferma l’assessore del Comune di Siena Clio Biondi Santi – il Tavolo comunale permanente per la parità di genere. Questa iniziativa è nata per l’inclusione e la sensibilizzazione di una tematica ancora molto dibattuta. Serve un supporto all’integrazione sociale, politica ed economica della donna. Da questo tavolo sono sicura che potranno uscire delle idee veramente interessanti. Le altre iniziative che il Comune di Siena ha stabilito per questa giornata sono l’illuminazione in giallo della cappella di Piazza del Campo, il colore della mimosa e inoltre abbiamo deciso di organizzare un contest per i ragazzi giovani under 35 chiamato Un’immagine per la donna”.

In un periodo come questo è fondamentale ribadire l’importanza della figura della donna. Molte di loro oggi non potranno festeggiare perché impegnate a salvare i propri figli dalla guerra. Come affermava Diyna Kumari, la principessa di Jaipur: “Chi educa un bambino educa un uomo, chi educa una bambina educa un popolo“. Le donne da sempre sono l’anima che tiene insieme le famiglie.

“Vogliamo che il contest sensibilizzi i ragazzi più giovani – continua Biondi Santi – sul tema della parità di genere e ci auguriamo che distrugga quelle barriere che purtroppo ancora oggi persistono. La donna in molti ambiti viene considerata meno capace dell’uomo. Abbiamo deciso di rendere questo un contest a premi perché il vincitore si aggiudicherà un premio di 350 euro, il secondo di 250 euro e il terzo di 100 euro. Si terrà anche un contest virtuale nel quale chi riceverà più like si aggiudicherà un premio di 100 euro. Vogliamo stimolare la creatività dei ragazzi premiandoli per il lavoro svolto. Le iniziative sono partite già dal 4 di marzo e termineranno il 28 marzo, in occasione della conclusione del contest.”

Sono Lorenzo Vullo, un ragazzo di 23 anni, nato a Siena e laureato in Scienze Politiche e relazioni internazionali. Mi piace lo sport, la cultura, la politica e ho molto interesse per le nuove forme di comunicazione. Nel mio breve percorso lavorativo ho uno stage presso la redazione giornalistica di Radio SienaTV.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui