Inaugurazione ritratto Zaki

Inaugurata l’opera promossa dall’associazione InOltre – Alternativa Progressista nell’androne del palazzo comunale di Montepulciano

Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale insieme all’associazione promotrice hanno inaugurato nell’androne del palazzo comunale l’opera dell’artista romana Francesca Grosso. L’affissione del ritratto di Zaki è solo il culmine di un percorso iniziato nell’agosto 2020 tra l’Amministrazione e l’associazione. Ad agosto infatti il Sindaco Michele Angiolini sottoscrisse la lettera che InOltre inviò presso il carcere di Tora per far sentire la propria vicinanza.

L’artista Francesca Grosso ha realizzato l’opera con la lettera tradotta in 16 lingue, andando a delineare i tratti del giovane studente. L’affissione non è avvenuta solo a Montepulciano, molte altre città italiane hanno aderito all’iniziativa, tra cui Roma, Milano e Torino.

All’inaugurazione erano presenti Francesco Goracci e Gianluca Fè in rappresentanza dell’associazione InOltre Alternativa Progressista, mentre per l’Amministrazione comunale il Sindaco Michele Angiolini, la Vice – Sindaca Alice Raspanti, l’assessora alla cultura Lucia Musso, e la consigliera delegata alle pari opportunità Chiara Protasi.

Con questa iniziativa vogliamo dire liberiamo Patrick e permettiamogli di concludere i suoi studi presso l’Università di Bologna” dice Gianluca Fè di InOltre.

“Una iniziativa che si inserisce in quel percorso che è già iniziato il 26 di febbraio con una approvazione di una delibera di consiglio comunale che ha visto il consiglio riconoscere all’unanimità la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki” sottolinea il Sindaco Michele Angiolini “come Amministrazione comunale abbiamo voluto anche con questa iniziativa dimostrare una forte attenzione a questa problematica e una forte vicinanza a Patrick” conclude il primo cittadino.

Nato a Montepulciano, lo studio universitario mi ha portato prima a Siena, poi a Milano. Attivista nel mondo dell’associazionismo e grande passione per la politica, la tutela ambientale e il cibo. Da ex sbandieratore, sono molto legato agli eventi culturali e folkloristici del mio territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui