Donate maglie da gioco, pantaloncini e felpe: la società senese si impegna nel campo della solidarietà

Emma Villas Volley e solidarietà è un connubio che funziona assai bene. La società pallavolistica biancoblu è protagonista in due differenti iniziative nel campo della beneficenza. Una riguarda l’aiuto e il sostegno alle popolazioni dell’Emilia Romagna, colpite dall’alluvione; l’altra invece porta fondi all’Att, l’Associazione Tumori Toscana.

Gabriele Iebba è il responsabile eventi di Play for life. Un’associazione molto attiva nell’ambito della solidarietà. Per l’Emilia Romagna Play for life ha dato vita a una serie di iniziative con l’intento di raccogliere fondi per realizzare azioni benefiche. Emma Villas Volley ha voluto dare il proprio contributo in questo senso. “Abbiamo pensato a due differenti iniziative per raccogliere fondi per l’Emilia Romagna – spiega Iebba. – Sono entrambe collegate con il mondo dello sport. La prima, con la quale intendiamo fornire un contributo per la ricostruzione della parte di un asilo, è già partita e ha coinvolto l’ex calciatore Emanuele Giaccherini. La seconda iniziativa partirà a luglio e coinvolgerà varie realtà di volley, ciclismo e altre discipline. Sul profilo Instagram della nostra associazione andremo a effettuare delle aste online attraverso le quali metteremo in vendita le magliette di campioni dello sport. Non possiamo che ringraziare Emma Villas per la sua vicinanza a questa nostra iniziativa, la società senese ci ha infatti donato due maglie da gioco della scorsa stagione agonistica che andremo a mettere all’asta con un intento benefico”.

“Siamo molto contenti del seguito e del sostegno che abbiamo trovato in Emma Villas e in varie realtà sportive – afferma Iebba. – È decisamente importante quando il mondo dello sport pensa a eventi per dare una mano a chi sta vivendo delle difficoltà. Con Emma Villas già in passato avevamo realizzato iniziative benefiche, penso ad esempio a Campioni del mondo and friends”.

La società senese ha donato alcune maglie da gioco, felpe e pantaloncini anche per un’iniziativa del Cral Mps. In questo caso la solidarietà è indirizzata all’Att, l’Associazione Toscana Tumori. Si è infatti tenuta a Badesi, in provincia di Sassari in Sardegna la decima edizione del Meeting dello sport Montepaschi. Un momento di incontro per dipendenti dell’istituto bancario e loro familiari, a questa edizione hanno preso parte ben 280 persone. Il meeting dura una settimana, durante la quale i partecipanti si cimentano anche in tornei di differenti realtà e pratiche sportive, ben diciassette: tra queste, il beach volley, il ping pong, il nuoto, la canoa, il tiro con l’arco.

Si tratta quindi di un momento di divertimento e di socialità. Ma al contempo si fa del bene al prossimo. “Ogni anno – spiegano dal Cral Mps – diamo vita a una lotteria che ha uno scopo benefico. E il ricavato lo doniamo all’Att, un’associazione che fa assistenza gratuita a domicilio ai malati di tumore. In tutta la settimana ci sono 103 premi a disposizione, Emma Villas ci ha supportati donandoci due maglie da gioco, due pantaloncini e una felpa che sono stati assegnati. Quest’anno siamo riusciti a raccogliere la cifra record di 4.155 euro, che siamo stati ben felici di donare in beneficenza. La società senese si è approcciata nei nostri confronti in maniera molto gentile, siamo molto felici di questa amicizia e vicinanza con questa realtà sportiva”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui