Il 6 gennaio i senesi affronteranno la squadra che è seconda in classifica

Per la Emma Villas non sarà semplice iniziare il 2024 esattamente come si è concluso il 2023, dato che la prossima avversaria della squadra allenata da coach Gianluca Graziosi sarà la Tinet Prata di Pordenone che è attualmente seconda in classifica con 30 punti. Il match, valevole per la seconda giornata di ritorno del campionato di serie A2, verrà giocato sabato 6 gennaio alle ore 20,30 al palasport Crisafulli di Pordenone. All’andata vinse la Tinet: il match si giocò a Santa Croce sull’Arno il 22 ottobre e terminò 2-3.

Siena ora è reduce da tre vittorie consecutive: il successo a Porto Viro (1-3) e poi le due vittorie casalinghe, al PalaEstra, entrambe per 3-0 prima contro Santa Croce e poi contro Ortona nella prima giornata di ritorno. Sono stati 9 punti importanti per la classifica della Emma Villas, che è quinta in graduatoria con 28 punti. In alto le posizioni sono assai vicine, il vantaggio sulla prima squadra che al momento sarebbe esclusa dai playoff (ovvero Santa Croce, che è ottava) è di nove lunghezze.

Nella scorsa giornata la Tinet ha cominciato bene il girone di ritorno, andando a espugnare il palazzetto dello sport di Reggio Emilia: 1-3 il risultato finale della sfida. Sono stati 18 i punti messi a segno da Petras, 14 quelli di Terpin e 10 di Lucconi, che sabato sarà un ex di giornata.

La Emma Villas, dal canto suo, arriva dal bel successo contro Ortona, con 23 punti di Matheus Krauchuk, 13 di Marco Pierotti e 9 di Riccardo Copelli. E con il libero Federico Bonami che è stato premiato come miglior giocatore dell’incontro. A premiarlo un ospite speciale della serata al PalaEstra, ovvero Duccio Marsili, il pattinatore senese che nel 2023 si è laureato campione del mondo di pattinaggio su strada nella specialità giro sprint.

“La vittoria contro Ortona è stata molto importante per noi, volevamo concludere il 2023 nel migliore dei modi e questo 3-0 ci dà molta benzina – è stato il commento del libero Federico Bonami, mvp della sfida contro la Sieco Service. – Ora vogliamo iniziare bene il 2024 contro Prata di Pordenone. Contro Ortona siamo stati bravi a imporre subito un buon ritmo alla sfida. Siamo stati lucidi contro una squadra che è molto esperta, siamo stati bravi anche a livello mentale. Dopo un periodo non semplice ci siamo guardati negli occhi e abbiamo capito che dobbiamo metterci l’uno al servizio dell’altro e credo che ora i risultati si stiano vedendo”.

“Abbiamo fatto un buonissimo lavoro prima della gara contro Ortona – sono state le parole dell’opposto della Emma Villas Siena, il brasiliano Matheus Krauchuk. – Sono arrivate tre vittorie, una dopo l’altra, e ne sono felice. Siamo riusciti a mettere dentro al campo tutto il lavoro che avevamo effettuato negli allenamenti in settimana”.

“Non era semplice riuscire a realizzare una prestazione come quella che abbiamo messo in campo – ha sottolineato il palleggiatore della Emma Villas Siena, il francese Thomas Nevot. – Abbiamo giocato bene e abbiamo superato le difficoltà che abbiamo incontrato. Abbiamo tenuto botta per l’intero incontro. Mi sento bene in questa squadra e con questi compagni, andiamo avanti così”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui