Durante l’incontro si è parlato anche del match decisivo di domenica prossima contro il Monza

Si è svolta questa mattina, 8 marzo, la presentazione della partnership stretta tra l’azienda energetica internazionale E.ON e Emma Villas Aubay Siena.

Il logo dell’azienda compare sulle maglie del team toscano, che ha commentato positivamente l’incontro tra le due realtà e il fatto che la partnership possa creare sinergie significative.

“La collaborazione con E.ON – spiega il presidente di Emma Villas Giammarco Bisogno – è nata tramite l’illustrazione di un progetto comune legato all’azienda, con quelle che sono le nostre strutture e la nostra attività, che si sposano bene con il loro progetto di business. La collaborazione si sviluppa anche grazie all’aspetto sportivo: E.ON ama molto la pallavolo, hanno sposato quindi la nostra idea.”

La partnership con Emma Villas Aubay Siena è anche un’opportunità per ribadire il sostegno dell’azienda per le comunità locali, allargando la sua presenza e i suoi investimenti in tutto il territorio italiano, come ha spiegato durante la conferenza Luca Conti, Chief operating officer di E.ON. La collaborazione tra Eon ed Emma Villas dimostra quindi come lo sport possa essere uno strumento per promuovere la sostenibilità e creare collaborazioni tra aziende con obiettivi comuni.

Durante l’incontro non poteva non essere affrontato l’elefante nella stanza, ovvero il decisivo match che l’Emma Villas dovrà affrontare la prossima domenica contro il Monza: “Affronteremo il match sapendo che non ci sono rivincite, – afferma Bisogno – abbiamo una freccia nel nostro arco e va tirata bene, sperando che la freccia di Taranto non vada nella direzione giusta”.

A riguardo è intervenuto anche Nemanja Petric, capitano della squadra: “Questa settimana siamo al completo dopo vari infortuni, siamo messi bene, c’è la voglia di giocare e vincere. Monza è un avversario tosto, siamo consapevoli di tutto ciò ma siamo anche consapevoli che ce la possiamo fare, lo vogliamo profondamente”.

L’intervista completa a Giammarco Bisogno e Nemanja Petric.

Giulio Provvedi
Sono un giovane nerd senese laureato in Scienze della comunicazione. Tra un binge watching di serie TV e l'altro mi dedico alla scrittura di articoli su politica, attualità e tutto ciò che riguarda il territorio senese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui