La Emma Villas sarà impegnata sabato e domenica nel quadrangolare “Spirito di squadra” a Gubbio

La Emma Villas Aubay Siena ha vinto anche la sua seconda amichevole stagionale disputata contro Grottazzolina (il quarto appuntamento complessivo per i senesi): dopo essersi aggiudicata per tre set a uno il test match disputato nelle Marche ieri la compagine senese ha vinto tutti e quattro i set disputati all’Estra Forum di Chiusi.

La squadra di coach Paolo Montagnani ha avuto a disposizione tutti e tre i giocatori reduci dal Mondiale: Pinali, Van Garderen e Petric sono tutti partiti nel sestetto titolare e hanno fornito buone prestazioni. Alla fine il tabellino parla di 19 punti per Giulio Pinali, di 16 per Nemanja Petric e di 7 per Maarten Van Garderen. L’azzurro campione del mondo ha terminato il test match con il 70% in attacco, 2 servizi vincenti e 3 muri punto, il serbo con il 54% in attacco, 2 ace e 1 muro-punto, l’olandese con il 44% offensivo. Tutti e tre hanno giocato i primi tre set del test match, lasciando poi spazio e Pereyra come opposto e alla coppia Raffaelli-Ngapeth in banda nell’ultimo set.

È stata comunque la prima occasione nella quale coach Montagnani ha potuto disporre di tutti questi giocatori. “Sono contento di essere finalmente qui con la squadra – ha detto a fine match Nemanja Petric. – Ci stiamo preparando per quello che ci aspetta. Le amichevoli aiutano a sentire il ritmo gara, quindi sono contento di prendere parte a questi momenti e lo sono anche per il risultato scaturito dal campo. Grottazzolina ci ha fatti soffrire, e questo deve essere un aspetto positivo perché siamo stati messi alla prova. La cosa importante è allenarci al meglio e trovare il giusto ritmo in vista del campionato”.

Ancora Petric: “Conosco già tanti ragazzi che fanno parte di questo gruppo, ma abbiamo bisogno di stare insieme e di aumentare l’affiatamento. Io sono entusiasta di questa avventura, mi trovo bene qui. Lavoriamo bene e sono convinto che i risultati arriveranno. Avremo ancora tre amichevoli prima dell’inizio del campionato, saranno importanti e utili per noi e per il coach e lo staff tecnico. Dovremo utilizzare al meglio questi appuntamenti per allenare vari aspetti e trovare la nostra identità di gioco. Anche l’amichevole contro Perugia di mercoledì 28 settembre ci dirà, contro un avversario fortissimo, come siamo messi e ci darà un’immagine chiara a pochi giorni dal via alla Superlega”.

Nel fine settimana la Emma Villas Aubay Siena sarà impegnata nel quadrangolare “Spirito di squadra” a Gubbio insieme alla squadra bulgara del Volleyball Club Hebar, alla Prisma Taranto e alla Top Volley Cisterna. Un torneo quindi importante e che potrà dare risposte significative, dato che i senesi saranno impegnati in una competizione che vede partecipare altre due compagini di Superlega, ad una settimana dall’inizio del campionato. La squadra di coach Paolo Montagnani giocherà contro i bulgari del Volleyball Club Hebar nella prima semifinale del sabato, che si giocherà alle ore 15. Domenica 25 settembre, invece, alle ore 15 si giocherà la finale per il terzo posto della competizione, alle ore 18 invece si terrà la finale per il primo posto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui