Agnelli Tipiesse Bergamo-Emma Villas Aubay SienaZanetti Bergamo-Reale Mutua Fenera Chieri

Il Mvp della di Ortona Jacopo Massari e il palleggiatore Pasquale Fusco hanno analizzato le prossime possibili avversarie

L’Emma Villas Aubay Siena approda in semifinale playoff senza giocare gara 3. Un risultato entusiasmante derivato dalle grandi vittorie ottenute domenica al Palaestra e mercoledì in Abruzzo contro Ortona. La squadra senese attraversa un ottimo periodo di forma e si sta preparando per l’inizio delle semifinali che partiranno mercoledì 21 aprile. Oggi, in conferenza stampa, hanno parlato due colonne portanti del team allenato da coach Spanakis: Jacopo Massari, vero e proprio trascinatore in entrambe le partite contro Ortona, e il giovane palleggiatore Pasquale Fusco.

“Sono state due partite molto diverse – afferma lo schiacciatore Jacopo Massari – quelle contro Ortona. Nella prima siamo stati bravi a rimanere sempre concentrati e a non abbattaerci dall’atteggiamento molto difensivo degli avversari; nella seconda abbiamo studiato gli errori di gara 1 e siamo riusciti a non concedere margini a Ortona, è stata una prestazione consapevole. Attendiamo in maniera molto neutrale il risultato di domenica perchè sia Brescia che Bergamo sono squadre forti. Bergamo è una squadra giovane ma che ha dimostrato grande continuità durante tutto il campionato, Brescia invece è una squadra più esperta che sa gestire molto bene questi momenti delicati. In entrambi i casi sarà una semifinale difficile ma starà a noi interpretare nel modo migliore la gara e dovremo farci trovare pronti. Avere chiuso i quarti di finale in due partite ci può dare un vantaggio, dobbiamo sfruttarlo al meglio e non calare di concentrazione. Sono molto contento del ritorno in campo di Yudin, è un giocatore fondamentale per noi e il suo contributo sarà prezioso per questo infuocato finale di stagione. Per quanto riguarda me sono consapevole che ci sono tante aspettative. Sono arrivato in un gruppo forte e in una società molto ambiziosa, ma la pressione non mi spaventa anzi, mi piace e voglio continuare a dare il mio contributo.

L’Emma Villas per sapere chi affronterà in semifinale dovrà aspettare la vincente di domenica in gara 3 fra Brescia e Bergamo. Nel caso vincesse Brescia gara 1 si giocherà al Palaestra mercoledì 21, nel caso vincesse Bergamo invece gara 1 si terrà sempre mercoledì 21 ma in trasferta. La squadra senese ha qualche giorno in più a disposizione perchè vincendo mercoledì a Ortona non ha dovuto affrontare gara 3.

“Gara 2 contro Ortona è stata giocata sicuramente meglio – afferma Pasquale Fusco – da un punto di vista tecnico, li abbiamo studiati bene. Abbiamo chiuso il quarto di finale in 2 partite e questo era molto importante, è stata una bella prova corale. Chiunque vinca fra Brescia e Bergamo per me sarà un derby perchè ho giocato in entrambe le squadre, inoltre sarà la prima semifinale playoff della mia carriera quindi anche per questo sono molto emozionato. Siamo consapevoli che se vogliamo arrivare in fondo dobbiamo vincere con tutti, quindi che arrivi Brescia o Bergamo non ci fa differenza. Dobbiamo pensare a noi e interpretare la partita in maniera corretta. Gara 1 sarà molto importante per vedere da che parte penderà la bilancia. Yudin sta bene e il suo ritorno in campo ci darà ancora più spinta; voglio fare anche i complimenti a Panciocco che si è sempre comportato molto bene quanto è stato chiamato in causa. Avevamo la possibilità di chiudere gara 1 al quarto set, non ci siamo riusciti e questo ci ha pesato molto. Siamo stati bravi a reagire subito in gara 2 e sono convinto che gli errori commessi ci serviranno in futuro per migliorarci e non ripeterli più.”

Sono Lorenzo Vullo, un ragazzo di 23 anni, nato a Siena e laureato in Scienze Politiche e relazioni internazionali. Mi piace lo sport, la cultura, la politica e ho molto interesse per le nuove forme di comunicazione. Nel mio breve percorso lavorativo ho uno stage presso la redazione giornalistica di Radio SienaTV.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui