Torna il pubblico nei palazzetti e la società biancoblu chiama a raccolta i propri sostenitori

Inizierà la settimana prossima la campagna abbonamenti per l’Emma Villas Aubay Siena. Dopo quasi due anni di lontananza finalmente i cuori biancoblu potranno tornare al Palestra per sostenere i propri beniamini. Varranno tutte le condizioni Covid attualmente vigenti: utilizzo della mascherina, ingressi limitati e Green pass.

“Siamo molto contenti – sostiene il vice presidente Gugliemo Ascheri – di poter affermare che dalla settimana prossima inizierà la campagna abbonamenti per la stagione 2021/22. Oggi siamo a un mese preciso dall’inizio del campionato e proprio il 10 di ottobre saranno 20 mesi esatti che i nostri tifosi sono lontani dal Palaestra.

Abbiamo assoluta necessità di stare tutti insieme, di tornare a ospitare le persone che ci vogliono bene e di far sentire il calore del pubblico ai ragazzi. I nostri tifosi ci hanno sempre dato una grande mano, anche i questi due anni, e non vediamo l’ora di ripagarli facendoli gioire per i risultati che la squadra otterrà. La capienza che oggi i protocolli ci consentono di utilizzare è del 35% in zona bianca e del 25% in zona gialla. Fortunatamente possiamo contare su un palazzetto capiente e quindi riusciamo ad ospitare tante persone.

Varranno ovviamente le regole a cui ormai ci siamo abituati in questi mesi, quindi l’obbligo di mascherina all’interno del palazzetto, il distanziamento di almeno un metro fra uno spettatore e l’altro e la necessità di possedere il Green pass. Abbiamo chiesto, insieme ad altri club di Spuerlega, di poter aumentare questa percentuale e magari arrivare ad utilizzare il 50% degli impianti. Non scordiamoci che il volley è uno sport che si basa sugli aiuti degli sponsor, dei piccoli imprenditori che investono nelle nostre attività e dei tifosi che ci hanno sempre aiutato.

Mi auguro che questo sia l’inizio, che con il passare del tempo la situazione migliori sempre di più e che, magari, nella fase finale della stagione si possa raggiungere il 100%; sarebbe un grande risultato.”

Riccardo Pinelli

In questi giorni la squadra ha deciso anche chi sarà il capitano per la stagione che sta per iniziare. Sarà il palleggiatore Riccardo Pinelli a vestire la fascia di capitano. I biancoblu vengono dalla prestigiosa vittoria di domenica a Modena, in amichevole, e domenica prossima, alle ore 17, affronteranno in casa gli Juniores della nazionale per un altro test match.

“Voglio ringraziare – afferma Riccardo Pinelli – la società, lo staff tecnico e i miei compagni di squadra per avermi scelto come capitano. Cercherò di dare il massimo e di fare del mio meglio per confermare la fiducia che mi è stata data. Metterò a disposizione della squadra tutta la mia esperienza e aiuterò i ragazzi più giovani a crescere. Domenica è stato emozionante giocare al PalaFlamini, personalmente ancora di più perchè sono di Modena ma penso che lo sia stato anche per tutti i miei compagni visto i grandi giocatori che hanno giocato in quel palazzetto. E’ stata una gara dove abbiamo provato le cose fatte i allenamento; c’è sicuramente da migliorare ma siamo sulla strada giusta. Abbiamo tante amichevoli in programma in questa fase prima dell’inizio del campionato e sarà importante trovare il ritmo partita. La preparazione sta andando alla grande, lavoriamo tanto e abbiamo già raggiunto un primo step, quello della mentalità. Il coach ci ha subito insegnato che per ottenere dei risultati importanti è necessario fare dei sacrifici.”

Sono Lorenzo Vullo, un ragazzo di 23 anni, nato a Siena e laureato in Scienze Politiche e relazioni internazionali. Mi piace lo sport, la cultura, la politica e ho molto interesse per le nuove forme di comunicazione. Nel mio breve percorso lavorativo ho uno stage presso la redazione giornalistica di Radio SienaTV.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui