convegno sull'edilizia sportiva

Il rettore Di Pietra: ”Gli investimenti sull’edilizia sportiva hanno impatto sulla crescita della comunità”

Un pomeriggio di studio e di riflessione sullo spinoso tema dell’edilizia sportiva. E’ quello che si è tenuto oggi, 29 febbraio, nell’aula Romani dell’Università degli studi di Siena. Il tema è molto importante, soprattutto a Siena, motivo per cui all’evento hanno partecipato numerosi esperti del settore: da Marco Casamonti, nell’Archea associati del Viola Park a Massimo Roj di Sportium. Importante anche la presenza di Giuseppe Gotti, presidente del Cus Siena che ha parlato del progetto del nuovo Pala scherma Cus oltre che delle sfide immobiliari future di Unisi. “La nuova palestra per la scherma – ha detto Gotti – valorizzerà questo sport che a Siena ha sempre avuto un ruolo di rilievo. La riorganizzazione della precedente palestra permetterà lo sviluppo di un impianto sportivo polivalente per eventi nazionali e internazionali di varie discipline come tornei di pallavolo, pallacanestro, judo, arti marziali, e molte altre”.

L’evento è stato organizzato dall’Ance, in collaborazione con Unisi e Rcs sport: ”Noi abbiamo voluto solo accendere questo faro sulle difficoltà che ci sono, a Siena, così come in tutta Italia – ha affermato il presidente dell’ANCE Siena Giannetto Marchettini – In questa giornata racconteremo l’edilizia sportiva, portando buoni esempi. Abbiamo voluto aprire questo farro dare gli stimoli giusti, speriamo di poter essere gli esecutori reali di queste attività per mettere mano a palazzetti, piscine e non solo. L’obiettivo non è solo raccontarci le opere, ma anche dare stimoli a una comunità che deve iniziare un percorso”.

”L’edilizia sportiva è un tema importante – ha spiegato il vice sindaco del comune di Siena Michele Capitani – ringrazio Ance e l’Università degli studi per aver messo in piedi una serata così importante. Attraverso l’edilizia sportiva si può riuscire a fare rigenerazione urbana, credo che sia importante confrontarsi su queste tematiche. Come amministrazione comunale siamo ovviamente in prima linea con la stesura di un piano strutturale e di un piano operativo per accogliere le istanze che ci arriveranno”.

”E’ un’iniziativa importante perché uniamo alle strade bianche anche l’obiettività che l’Università può dare al tema dello sport – ha dichiarato il Magnifico Rettore dell’Università di Siena Roberto Di Pietra – L’abbiamo fatto stamattina con un evento legato al marketing dello sport e lo abbiamo fatto il pomeriggio con questo evento. Gli investimenti sull’edilizia sportiva sono investimenti che hanno impatto sulla crescita non solo economica, ma anche sulla cultura, non solo sportiva, di un’ intera comunità. Crediamo di poter ragionare su questo tema con questa iniziativa e poterlo fare anche prossimamente con momenti di studio e riflessione”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui