Sinalunghese- MAzzola Valdarbia
Il saluto iniziale tra Sinalunghese- Mazzola Valdarbia

Una Sinalunghese cinica batte 2 a 0 un buon Mazzola Valdarbia con le reti di Alessi e Doka Br.

Sinalunghese – Mazzola V.: 2-0

Sinalunghese: Marini, bardelli, Meoni, Papini, Trombesi, Ibojo, Bencini, Biagi, Alessi (33′ st. Doka Br.), Bucaletti (20′ st. Ajidini), Doka Bj. (29′ st. Corsi)
A disp. Petrucci, Galli, Della Lena, Fabbri, Raimo, Rinaldi
All. Agostino Iacobelli
Mazzola-Valdarbia: Florindi, Saventi (19′ st. Simi), Gianneschi, Nassi (42 st. Landozzi), Fabbrini, Majuri (19′ st. Silvestri), Cavallini (19′ st. Baroni), Hoxaj (38′ st. Tozzato), Imbrenda, Cicali, Pierangioli
A disp. Masiero, De Luca, Zeppi, Tozzi,
All. Stefano Argilli
Note: Reti: 31′ pt. Alessi, 46′ st. Doka Br. | Angoli 1-5| Ammonizioni: Papini, Bencini, Hoxaj, Fabbrini, Pierangioli | Espulsioni: | Recupero: 0’pt., 4’st.
Arbitro: Lorenzo Mazzi della Sez. di Prato, Assistenti Luca Salvadori della Sez. di Arezzo Marco Liberatori della Sez. di Arezzo.

Al Carlo Angeletti va in scena il derby senese tra Sinalunghese e Mazzola Valdarbia. Un derby ricco di ex che vede scontrarsi i rosso blu, in testa alla classifica a 7 punti dopo 3 giornate, ed i nero azzurri secondi a 6 punti.

La partita inizia con le due squadre contratte e tarda ad animarsi, la prima vera azione si vede al minuto 10, quando Pierangioli intercetta una palla in uscita della difesa rosso blu e prova a sorprendere con un pallonetto Marini molto fuori dai pali con la palla che termina a lato di poco e con Iacobelli in tutte le furie in panchina. Con il passare dei minuti, la Sinalunghese perde il palleggio ed il Mazzola V. prova ad approfittarne con le incursioni di Cicali ed Imbrenda. Al 28′ occasione Sinalunghese: Bucaletti batte dentro area una punizione dalla destra che arriva nei piedi di Doka Bj., l’attaccante calcia ma svirgola e la difesa allontana. Il gol dei locali arriva qualche minuto più tardi, quando da una punizione battuta dal lato opposto alla precedente, Bucaletti scavetta dentro l’area di rigore con con Bencini che spizza di testa, la palla viene prima toccata da un difensore per poi terminare nei piedi di Alessi che a pochi metri trafigge Florindi. Al 40′ occasione Mazzola per pareggiare: l’ex Cavallini vince due rimpalli in area di rigore e calcia ad incrociare sul secondo palo ma nella sua strada trova la saracinesca Federico Marini che allunga in corner. Il primo tempo termina senza recupero.

Secondo Tempo

La ripresa inizia con le stessa trame del primo temo, con il Mazzola V. che prova a costruire e la Sinalunghese che si chiude e prova a ripartire. Al 10′ Pierangioli prova la conclusione dal limite dell’area di rigore ma la palla termina abbondantemente fuori. Al 20′ ancora Mazzola V. in avanti: la palla arriva a Cicali che salta Meoni e crossa al centro per Imbrenda che colpisce con Marini attento a respingere. Al 35′ si illumina la Sinalunghese, prima il neo entrato Ajdini salta con una veronica 2 avversari a centrocampo, poi l’altro neo entrato Corsi riceve palla e calcia a botta sicura con la sfera che viene deviata in corner da un difensore. Dal calcio d’angolo Meoni prova a colpire di testa ma Florindi blocca senza problemi. Nonostante i continui attacchi il Mazzola Valdarbia non riesce mai ad impensierire la Sinalunghese che si difende bene e cerca di ripartire con gli ospiti sbilanciati in avanti. Al 45′ il Mazzola Valdarbia recrimina un fallo di mano in area di rigore della Sinalunghese ma per il direttore di gara non c’è nulla e lascia proseguire. Sullo scadere Doka Br. chiude i conti: recupero su Florindi alto a centrocampo e tira da distanza siderale con la palla che entra in rete per il 2 a 0 finale. Dopo 4′ minuti di recupero la partita finisce a favore della Sinalunghese che rimane in testa al girone B di Eccellenza Toscana.

Nato a Siena il 5 Marzo 1993. Grazie alla web radio del mio paese ho intrapreso la strada di speaker, conduttore e telecronista da oltre 10 anni. Una delle mie più grandi passioni è riuscire a raccontare lo sport del territorio che mi circonda, lo sport vero, quello dei dilettanti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui