scaramelli

La mozione è stata approvata oggi, 12 luglio

“Una persona che ha sconfitto il cancro ha diritto, una volta guarita, ad adottare un figlio, a ricevere la concessione di un mutuo, a sottoscrivere una assicurazione. Auspico che l’atto approvato oggi in Toscana possa sostenere l’iniziativa legislativa portata avanti da Maria Elena Boschi”.

A dirlo Stefano Scaramelli, capogruppo di Italia Viva, in merito all’approvazione dell’atto che chiede alla Toscana di sollecitare in tutte le sedi, a partire dalla Conferenza Stato-Regioni, l’iter normativo per il diritto all’oblio oncologico. Depositata in giugno per chiedere parità di trattamento e nessuna discriminazione per le persone guarite da patologie oncologiche, la mozione ha trovato oggi l’approvazione all’unanimità dell’Aula con emendamenti della consigliera Ilaria Bugetti, Pd.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui