Il Centro di Geotecnologie (Cgt) dell’Università di Siena, con sede a San Giovanni Valdarno (Ar), metterà a disposizione degli studenti 18 posti alloggio del proprio collegio

In attesa del ritorno nelle aule universitarie, tanti gli studenti fuori sede che iniziano a cercare un alloggio per il prossimo anno accademico. Diciotto di loro, potranno risiedere nel collegio del Centro di Geotecnologie (Cgt) dell’Università di Siena, con sede a San Giovanni Valdarno (Ar).

“Vogliamo venire incontro alle famiglie che potrebbero essere in difficoltà per il pagamento degli affitti – spiegano i responsabili del Cgt – offrendo agli studenti un alloggio conveniente rispetto al mercato privato, in un ambiente universitario, quello del Collegio, che ospita docenti, ricercatori, dottorandi e iscritti ai master del Cgt”.

Possono presentare domanda gli iscritti ai corsi di primo, secondo e terzo livello dell’Ateneo con sede ad Arezzo, che siano residenti in un comune distante oltre un’ora di viaggio utilizzando i mezzi di trasporto pubblico.

L’obiettivo è quello di fornire agli studenti una sistemazione a un prezzo conveniente relativamente vicina alla sede di studio, raggiungibile in mezz’ora di treno, e allo stesso tempo di venire incontro alle esigenze delle famiglie in questo difficile momento economico per l’emergenza sanitaria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui