L’iniziativa del Centro Commerciale Naturale in vista della festa di San Valentino, con uno sguardo a chi soffre per la guerra

Poggibonsi città della Pace!

Ebbene sì, in questo febbraio 2024 la città valdelsana, con un’iniziativa che non è politica, ma che nasce dal cuore e che parte dai commercianti del Centro commerciale naturale “ViaMaestra”, si celebra l’amore a 360 gradi.

Una volontà che si esprime in un pensiero, racchiuso nell’installazione che si trova al “Taglio”, ovvero all’incrocio tra Via Sandro Pertini e Via della Repubblica.

In alto, sul corso centrale di via Maestra, la grande scritta “Make love, not war” all’interno di un grosso cuore. E sono proprio i cuori a farla da protagonista, in un periodo come il nostro nel quale, in paesi vicini a noi, si stanno svolgendo due terribili conflitti: quello in Ucraina, per l’invasione russa, e quello in Palestina, tra terroristi e Israele.

I cittadini di Poggibonsi amano la pace, e lo stare insieme: è per questo che la scritta e l’intenzione troverà perfettamente la massima accoglienza di tutta la cittadinanza.

E quale miglior periodo dell’anno per comunicarlo, se non nella settimana che precede San Valentino, festa degli innamorati?

Un invito per “celebrare l’amore attraverso un messaggio di pace, fratellanza e solidarietà rivolto a tutti – ha spiegato la presidente del CCN Laura Martelli, ma anche un invito – a venire nel centro di Poggibonsi che accoglierà con il trenino dei Rioni e tutti i negozi aperti”.

Insomma, Poggibonsi sarà città dell’amore e della Pace per questi giorni di uno stranamente poco freddo febbraio. Senza dimenticare però la sua vocazione commerciale ed imprenditoriale, segreto del successo di una città che continua a crescere e attrarre dal dopoguerra ad oggi.

Paolo Moschi
Un etrusco con gli occhi puntati sulla Valdelsa. Aperto a tutto quanto si muove nelle città e nei paesi a nord di Siena, per raccontare la vitalità di terre antiche e orgogliose, ma anche dal cuore grande

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui