Oggi il primo allenamento di Seniores e Under 18

Ci sarà oggi il primo allenamento della stagione 2020/2021 per i rugbysti Seniores ed Under 18 del Banca Centro CUS Siena, ovviamente a norma di protocollo Anti COVID della Federazione Italiana Rugby e con gli spogliatoi del Sabbione chiusi fino all’1 Settembre.

Una stagione che parte addirittura in anticipo rispetto al passato per la sezione ovale del CUS Siena grazie alla disponibilità dei nuovi tecnici seniores Romei e Pucci con tutti gli altri tecnici cussini, che hanno animato l’estate del Sabbione nei mesi di Giugno e Luglio con una serie di allenamenti per riprendere confidenza con il pallone da Rugby con Under 14,16,18 e Seniores.

Le altre categorie, minirugby compreso, ripartiranno con il mese di Settembre ovviamente con una serie di limitazioni dovute all’applicazione dei vari protocolli di igiene necessari visto il momento.

La dirigenza senese è particolarmente orgogliosa di avere nuovamente dei tecnici senesi al timone dei seniores dopo la bellissima esperienza che ha legato i bianconeri a Francesco Sacrestano per 4 anni; Romei e Pucci sono parte integrante del rugby senese da moltissimi anni, prima come giocatori e poi come tecnici.

Il loro percorso li ha portati sulla panchina della Under 18 dei Ghibellini Grafiche Valdelsa nelle ultime stagioni ed i risultati raggiunti sotto agli occhi di tutti; hanno risposto con grande entusiasmo alla richiesta della dirigenza della società di via Banchi di costruire assieme un nuovo pezzo della storia ovale cittadina.

A sostituirli nella Under 18 sarà Luca Belardi, altro tecnico formato in casa che collaborerà moltissimo con lo staff seniores.

Le parole di Francesco Romei fanno capire la serietà con cui il tecnico senese si approccia al suo nuovo ruolo.

“Non nascondo l’emozione nell’affrontare questa nuova avventura sportiva avendo vestito da giocatore la maglia che rappresenta la nostra città.

Troviamo un gruppo di giocatori dalle ottime capacità e qualità sia sportive che umane, la prima squadra rappresenta il vertice del movimento rugbistico senese e di questo i ragazzi sono consapevoli; i presupposti ci sono per fare bene anche se la situazione del fondo del campo d’allenamento e sul quale disputeremo le partite casalinghe non rendono merito alla squadra che porta i colori della città di Siena. Ma ormai da sempre il Sabbione ha interagito nel creare l’identità di questa squadra nel bene e nel male.

Proveremo a riavvicinare al gruppo squadra tutti i giovani che hanno completato la formazione sportiva attraverso il percorso Juniores ma che, per i più svariati motivi, non hanno avuto modo di approcciarsi al primo XV.
Il nostro obiettivo, attraverso un lavoro di staff attingendo alla professionalità di tutte le figure coinvolte, è quello di portare ogni singolo giocatore ad esprimersi al massimo delle sue potenzialità.

L’individualità forte, motivata e determinata, come componente della collettività della squadra per portarci a competere con tutte le formazioni che incontreremo durante la stagione.

Ringrazio la società per la fiducia nel conferirci la conduzione tecnica della prima squadra e ringrazio Francesco Sacrestano per il prezioso lavoro svolto e i risultati raggiunti”.

Stessa emozione e determinazione traspaiono dalle parole di Alessandro Pucci, indimenticabile tallonatore bianconero: “Innanzi tutto ringrazio chi mi ha voluto in questo progetto, tutta la dirigenza e Francesco Romei, per me è un onore far parte dello staff tecnico seniores del club in cui sono nato e cresciuto, prima da giocatore ed ora da tecnico.

Abbiamo ambizioni ed obiettivi importanti per la crescita del club e di tutto il movimento rugbistico cittadino, non sarà facile ma abbiamo le idee chiare su dove lavorare.

Il gruppo è solido e collaudato, il lavoro svolto negli anni precedenti è stato di alta qualità e i risultati sono evidenti, oggi vogliamo guardare oltre e ambire a qualcosa di più.

Dobbiamo puntare in alto, pensare sempre al massimo obbiettivo possibile con umiltà e serietà, onorando la maglia che indossiamo”.

Grande soddisfazione anche per Elena Calzeroni, preparatrice atletica del Banca Centro CUS Siena e pedina fondamentale del cammino di crescita degli ultimi anni: “Siamo pronti ad affrontare con entusiasmo la prossima stagione sportiva, sfruttando il tempo che abbiamo a disposizione per lavorare con maggior attenzione e cura la preparazione fisico-atletica e tecnica della squadra. Nonostante le grandi difficoltà logistiche legate al momento storico che stiamo vivendo e alle condizioni del Sabbione, dopo il lockdown la risposta dei ragazzi è stata davvero incoraggiante: stanno già lavorando con dedizione e consistenza e questo non può far altro che sottolineare come la volontà comune sia quella di continuare ad alzare l’asticella, per ambire a traguardi sempre più importanti, sulla scia di quanto di buono è stato fatto e costruito nelle ultime stagioni.”

Di seguito le parole di Paolo Carmignani, Capitano della squadra Seniores

“Sono contento che il rugby senese sia tornato ad attivarsi nel periodo successivo al lockdown, difficilissimo a livello personale per molti di noi, sappiamo che alcune difficoltà continueranno ad esserci. Finalmente oggi arriva il momento della ripresa ufficiale delle attività, una bella scossa per tutti noi, c’è molta voglia da parte di noi giocatori di riprendere gli allenamenti e riiniziare a pensare ai campionati visto che siamo rimasti orfani del girone di ritorno della scorsa stagione. Sappiamo che ad oggi è impossibile fare ogni programma ma ci faremo comunque trovare pronti. Sono molto contento della scelta dei tecnici per la prossima stagione, penso che possano fare molto bene, un pensiero ovviamente va a Francesco Sacrestano, l’allenatore che ci ha portato in serie B e che ci ha regalato un sogno. Sono sicuro che ognuno di noi metterà il massimo dell’impegno anche in un momento di oggettiva difficoltà come è quello che stiamo vivendo”.

La Federazione Italiana Rugby ipotizza la data del 29 Novembre per la ripresa del campionato di Serie B al posto della canonica prima domenica di Ottobre, il Banca Centro CUS Siena Rugby si farà trovare pronto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui