Weekend di gare per il Cus Siena judo. Gli atleti senesi erano sparsi per l’Europa e l’Italia

Weekend di gare per il Cus Siena judo. Gli atleti senesi erano sparsi per l’Europa e l’Italia. A Teplice Repubblica Ceca Giulio Muzzi affrontava la sua seconda Coppa Europa per l’Italia. Il cussino vince il primo incontro con un belga e passa ai quarti di finale dove incontra il francese Marteau (già vincitore della prima tappa di Coppa Europa). Purtroppo Muzzi perde, ma accede ai ripescaggi dove incontra un atleta Ceco alla sua portata, l’incontro è falsato da un arbitraggio favorevole al Ceco è da un unica distrazione dell’atleta italiano che fino a quel momento aveva condotto l’incontro. Muzzi si ferma al nono posto con la consapevolezza di essere alla pari dei suoi avversari.

A Varsavia all’europeo di Kata Yuri Ferretti in coppia con Andrea Giani Contini il sabato conquistano la finale e la domenica sbaragliano gli avversari e conquistano l’oro. Ferretti è campione europeo di Kata, un importante medaglia per lui e per tutto il Cus.

A Ostia le erano impegnate Camilla Cepparulo e Matilde Berrettini. Camilla Cepparulo affronta quattro bellissimi incontri e arriva alla finale per il Bronzo, purtroppo perde ma l’atleta senese è comunque tra le migliori della sua categoria. Matilde Berrettini scende sul tatami decisa e vince il primo incontro. Purtroppo perde il secondo è non viene recuperata; alla judoka senese manca purtroppo un po’ di esperienza stare ferma più di un anno non l’ha certo aiutata. Le atlete erano seguite dal maestro Cresti. Comunque i tecnici e i dirigenti del Cus sono contenti degli atleti che lavorano con impegno e sono sicuro che proseguendo con questi ritmi le soddisfazioni arriveranno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui