L’annuncio del sindaco Luigi De Mossi, chiusura per una settimana da domani. Rimangono aperti solo asili, scuole d’infanzia ed elementari

La decisione era nell’aria, visto il moltiplicarsi dei contagi che hanno interessato in questi giorni le scuole, dalle materne a quelle superiori. Le scuole di Siena verranno chiuse da domani, mercoledì 24 febbraio, per almeno una settimana.

L’annuncio è arrivato questa mattina da Palazzo Pubblico, al termine di un’ulteriore riunione fra le autorità, anche in base agli ultimi dati che arrivano da quelle sanitarie e in base alle numerose quarantene nelle scuole senesi (21 classi in tutto negli istituti superiori, con una particolare concentrazione al Liceo Galilei, dove ce ne sono 12, 7 nelle scuole medie del territorio), che causano assenze nel corpo docente e quindi l’impossibilità di effettuare lezioni in presenza.

A preoccupare sono soprattutto le varianti che sono state riscontrate nei tamponi effettuati, sia quella inglese, che quella brasiliana e la loro altissima capacità di trasmissione.

Un primo incontro si è svolto già ieri: presenti il primo cittadino Luigi De Mossi, l’assessore alla sanità Francesca Appolloni, l’assessore alla scuola Paolo Benini. A una prima valutazione di chiudere le scuole del Comune di ogni ordine e grado si è preferito aspettare la giornata di oggi e dare l’ok alla chiusura da domani. In realtà rimarranno aperti asili, scuole d’infanzia ed elementari, le altre scuole andranno tutte in Dad.

Le quarantene di intere classi e anche di molti insegnanti hanno messo in difficoltà diversi istituti, anche per recuperare i docenti per le supplenze. Gli ultimi due casi in ordine di tempo si sono verificati alla scuola Tozzi e alla scuola Peruzzi, ma la situazione è difficile anche negli istituti superiori, come il Liceo Scientifico Galilei, l’Istituto Sarrocchi e il Bandini.

Non cambia molto lo scenario in provincia: domenica il sindaco di Sovicille con un’ordinanza urgente ha sospeso l’attività di tutte le scuole del comune, nei giorni prima stesso provvedimento preso dal sindaco di Monteroni.

La conferenza stampa trasmessa in diretta da Gazzetta di Siena.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui