La discoteca Papillon 78 continua la campagna vaccinale per la lotta al Covid

Come ormai sappiamo, il PalaGiannelli lavora a pieno regime e così anche il Papillon 78, il primo dedicandosi alle vaccinazioni degli ultraottantenni e il secondo alla categoria scolastica, universitaria, delle forze dell’ordine e militari; la lotta al Covid cotinua…

“In Toscana anche i palasport e le discoteche diventano i nuovi centri della salute e della speranza, trasformandosi in punti vaccinali – commenta così il presidente Eugenio Giani, e prosegue – Come la discoteca Papillon 78 a Monteroni d’Arbia in provincia di Siena, ora avamposto nella lotta al Covid. Torneremo presto in questi luoghi anche a divertirsi e fare sport, continuiamo a portare sempre la mascherina, mantenere le distanze ed evitare gli assembramenti, forza!”

Intanto i nuovi casi registrati in Toscana sono 924 su 22.225 test di cui 13.537 tamponi molecolari e 8.688 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 4,16% (8,3% sulle prime diagnosi).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui