Tre i casi positivi in più rispetto a ieri in Toscana; la curva dei contagi rimane stabile nella regione. Nessun nuovo caso a Siena e provincia

Resta stabile il numero dei nuovi positivi al Coronavirus in Toscana: secondo i dati di oggi, mercoledì 10 giugno, aggiornati alle ore 12, sono stati registrati soltanto tre casi in più rispetto a ieri. La provincia di Siena si presenta come quella con il tasso più basso di casi per 100mila abitanti in tutta la Toscana: 165, nettamente inferiore alla media nazionale (390 x100.000, dato di ieri).

Cresce, anche se non di molto, il numero dei guariti in Toscana (+1,1%) raggiungendo quota 8.531 (l’84,1% dei casi totali), mentre scende quello degli attualmente positivi: oggi sono 539, il 14,2% in meno rispetto a ieri. Intanto, si continua a fare tamponi: oggi ne sono stati eseguiti 280.491, 3.399 in piu’ del giorno precedente; quelli analizzati oggi sono 4.193. Si registra, purtroppo, 1 nuovo decesso: un uomo di 72 anni.

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione. Guardando ai diversi capoluoghi, sono 3.487 i casi complessivi a oggi a Firenze (1 in piu’ rispetto a ieri), 569 a Prato (1 in piu’), 678 a Pistoia, 1.050 a Massa, 1.365 a Lucca (1 in piu’), 896 a Pisa, 557 a Livorno, 678 ad Arezzo, 441 a Siena, 427 a Grosseto. Due in piu’, quindi, i casi riscontrati oggi nell’Asl Centro, 1 nella Nord Ovest, 0 nella Sud est. La Toscana si conferma al 10° posto in Italia come numerosita’ di casi, con circa 272 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 390 x100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso piu’ alto sono Massa Carrara con 539 casi x100.000 abitanti, Lucca con 352, Firenze con 345; la piu’ bassa Siena, come già accennato, con 165.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui