L’annuncio del ministero della Salute: “Un segnale di normalità”

Via le mascherine all’aperto da venerdì 11 febbraio. Rimane invece in vigore l’obbligo di indossarla nei luoghi chiusi e all’aperto in situazioni a rischio e in caso di assembramenti.

A dare la conferma è stato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, che ieri su La7 ha dato “un segnale di normalità” agli italiani. Decisione non ostacolata dal ministero della Salute in una fese epidemiologica che si incammina verso il calo della curva dei contagi. Trend confermato anche dal ministro della Salute Roberto Speranza, che ha invitato i cittadini a mantenere cautela e grande attenzione.

Con la scelta sulle mascherine già annunciata, nel Consiglio dei ministri di domani si potrebbe arrivare ad ulteriori misure come la riforma del sistema delle fasce con il passaggio a un sistema bicolore con la zona bianca e rossa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui