Nota ufficiale del Comune di Siena sulla situazione del Consorzio Agrario

Il Comune di Siena si dice “molto preoccupato” per le vicende del Consorzio Agrario. Come aveva sottolineato il sindaco Luigi De Mossi durante la trasmissione “Un Caffè in Comune”, l’amministrazione “seguirà con attenzione gli sviluppi”.

“Le vicende  del Consorzio Agrario di Siena- scrive il Comune di Siena -, venute alla luce attraverso la stampa, hanno suscitato una profonda preoccupazione per il futuro di una azienda storica e strategica per la nostra città che, negli ultimi anni, ha invertito la curva virtuosa di un incremento del patrimonio, e che ha visto diminuire considerevolmente i volumi del proprio bilancio. Il pensiero va ai lavoratori e alla solidità  del loro posto di lavoro, un tema ancora assente nel dibattito”.

“Il futuro del Consorzio agrario – si legge nella nota ufficiale – si intreccia e può sostenere le ambizioni di sviluppo dell’agroalimentare di Siena e del suo territorio, assecondando  vocazioni che l’amministrazione comunale intende valorizzare. Cosi come è importante la presenza di uffici e servizi nel centro storico che disegnano un insediamento colmo di significati e di stabilità. Nel rispetto della legittima autonomia degli organi statutari,  l’amministrazione comunale esprime la propria preoccupazione e seguirà con attenzione lo sviluppo e i percorsi necessari per uscire dalla  crisi, mettendosi a disposizione per quanto potrà fare nell’ambito dei propri poteri, chiedendosi a quale sorte è destinato un immobile di tale importanza e valore – non solo economico – al fine di conservare integra una istituzione senese, per gli aspetti economici che ne derivano, per la tutela e la dignità del personale che dovesse essere coinvolto nella querelle che si profila”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui