Mps banca siena

Per il concorso in Banca Mps è necessario attendere ancora per conoscere i requisiti ufficiali

C’è grande attesa per le nuove assunzioni in Banca Mps. Dopo l’approvazione del bilancio, a seguito della insistita richiesta dei sindacati di attivare subito la ripresa di nuove assunzioni, in coerenza con gli impegni sottoscritti in materia con gli accordi del 4 agosto 2022 e del 23 dicembre 2022, First Cisl e gli altri sindacati della banca hanno definito con l’azienda l’immissione di una prima tornata di 300 assunzioni, da destinare interamente alla Rete commerciale entro l’anno, ed in buona parte entro la partenza del prossimo periodo ferie. E quando il sito “Lavoro Facile” ha pubblicato la notizia di una imminente pubblicazione del bando, fornendo anche una serie di specifiche, tanti giovani in cerca di lavoro hanno visto più vicina la concretizzazione del concorso. Una notizia che è stata subito ripresa anche dai siti di alcune Università e da molti siti specializzati in ricerche di lavoro.

Ma in effetti nella sezione “Lavora con noi” di Banca Mps il concorso non è stato ancora ufficializzato ed i requisiti necessari per candidarsi ancora non sono stati definiti. Di sicuro si tratterà di un concorso con criteri nazionali, in quanto non è più possibile, essendo la Banca di proprietà maggioritaria dello Stato, avere posti riservati per Siena, Grosseto e figli di dipendenti, come è stato fino agli anni ’90.

Susanna Guarino
Lascio agli altri la convinzione di essere i migliori, per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui