Da oggi fino a domenica, la terza edizione del Festival Chianciano Terme da Vivere: stasera, appuntamento con il cinema sotto le stelle dedicato a Federico Fellini

Al via stasera la terza edizione del Festival Chianciano Terme da Vivere.

Alle 21.30, proprio in quel Parco dell’Acqua Santa dove Fellini amava trascorrere lunghi soggiorni, la proiezione della rassegna di cinema sotto le stelle con I Vitelloni. Il film, con protagonista Alberto Sordi, racconta la storia di cinque giovani agli albori degli anni Cinquanta, decisi a non affrontare in alcun modo le proprie responsabilità. Una riflessione ed un quadro senza tempo delle difficoltà di chi si affaccia alla vita adulta.

Venerdì 7 agosto, sempre nello straordinario scenario del parco dell’Acqua Santa, andrà in scena lo spettacolo “Marocchinate” di Simone Cristicchi. Ariele Vincenti racconta i terribili giorni vissuti dalla Ciociaria dopo lo sfondamento da parte degli Alleati della linea di Montecassino: invece della libertà, per questa terra, arrivò il dramma più cupo con le truppe Marocchine alle quali, come ricompensa per essere entrate nelle difesa tedesca, viene concesso  il “diritto di preda” contro la popolazione civile. 50 ore di carta bianca, 50 ore in cui fanno razzia di tutto quello che trovano, con migliaia di donne stuprate e uccise nella primavera del ’44 dai soldati marocchini. 

La domenica sera invece (9 agosto, alle 21.30 al Parco dell’Acqua Santa) spazio per l’improvvisazione teatrale con lo spettacolo Jazz.

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito. Un’offerta importante dunque per cittadini e turisti anche in questa insolita estate segnata dall’emergenza Coronavirus, grazie all’impegno della Cooperativa Combo Produzioni e dell’appoggio di Comune e Terme di Chianciano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui