Presentato il progetto per il bando della Regione Toscana, all’insegna di orti urbani come spazio didattico e sociale

L’obiettivo del bando “Centomila orti in Toscana” promosso dalla Regione Toscana è quello di valorizzare le aree verdi come spazi didattici e sociali a disposizione della comunità. Al bando ha partecipato anche il Comune di Castelnuovo Berardenga presentando il progetto per la realizzazione di due “orti urbani” in via Turati, nel capoluogo, e a Ponte a Bozzone.

Il contributo richiesto, pari a circa 33 mila euro, coprirebbe anche le spese per l’installazione, all’interno dei due spazi, di fontanelli per l’erogazione di acqua potabile e di strutture per ospitare iniziative didattiche.

La partecipazione al bando “Centomila orti in Toscana” del Comune di Castelnuovo Berardenga nasce con l’obiettivo di rafforzare il senso di comunità e di cittadinanza attiva stimolando, in particolare, il coinvolgimento delle associazioni locali e la sensibilità dei più giovani verso l’ambiente e la cura di spazi comuni attraverso una gestione condivisa e attenta all’agricoltura sostenibile.

Francesca Bonelli Grisostomi
Scrivere sempre, scrivere nonostante, scrivere e basta. ᴄ̴ᴏ̴ɢ̴ɪ̴ᴛ̴ᴏ̴ sᴄʀɪʙᴏ ᴇʀɢᴏ sᴜᴍ

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui