Daniele Cavallari Siena Gol
Daniele Cavallari, esulta dopo il primo gol con il Siena FC - fonte pagina FB Siena FC

L’analisi al momento della squadra di mister Magrini con il difensore del Siena FC, ieri sera ospite a DaBordocampo

Ieri sera la 119^ puntata di #dabordocampo, ospite speciale Daniele Cavallari, difensore del Siena FC. Cavallari in questa stagione è ha scelto di vestire la maglia del Siena dopo le sue esperienze con Forlì, Rimini, Monopoli, Chinos e Correggese.
“A Siena mi ha portato la piazza, è importante. Il Siena, anche pur ripartendo dall’Eccellenza, è un’occasione che capita forse una volta nella vita. Non ci ho pensato due volte e sono partito subito per questa avventura, sono molto contento di essere qua. Il Cambio di categoria? Non avevo trovato una Serie D vicino casa, non ci ho pensato due volte appena è arrivata la chiamata. La differenza con le categorie superiori si nota ovviamente, non tanto ma si nota. Le partite sono molto fisiche, spesso battagliate, per assurdo potrebbe essere peggio per noi con giocatori che sono abituati a partite più tecnico-tattiche, in campi migliori. Però ci stiamo adattando.”

Contro l’Audax Rufina il Siena FC è passato in vantaggio al 7′ del primo tempo, sfruttando al meglio la prima occasione da gol.

“Sicuramente siamo in un buon periodo, un’occhio alla classifica gliel’abbiamo data. Vogliamo continuare a vincere tutte le classifiche che affrontiamo. Essere la miglior difesa è merito di tutta la squadra, il nostro obiettivo è prendere meno gol possibili. Quando ci sbilanciamo molto si deve essere più bravi a metterci bene.”

Il rapporto nello spogliatoio del Siena sembra essere molto forte e l’alchimia si rispecchia nelle partite in campo.

“Ho un bellissimo rapporto con tutti. Sicuramente con Enrico (Biancon) ho un bel rapporto, eravamo in stanza insieme a Chianciano. Ho legato molto con Ricciardo e Cristiani ma davvero, tra tutti si è creato un bellissimo rapporto.”

L’intervista completa a Daniele Cavallari

Nato a Siena il 5 Marzo 1993. Grazie alla web radio del mio paese ho intrapreso la strada di speaker, conduttore e telecronista da oltre 10 anni. Una delle mie più grandi passioni è riuscire a raccontare lo sport del territorio che mi circonda.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui