La strada interrotta in località Ponticini crea gravi disagi

La strada Chiantigiana, interrotta in località “Ponticini“, tra Geggiano e San Giovanni a Cerreto crea disagi enormi a residenti di tutto il Chianti Senese da e verso il capoluogo creando danni all’economia turistica e commerciale, dovendo effettuare strade alternative e prolungamenti quotidiani anche di molti chilometri.

Lorenzo Rosso, Presidente della Commissione di Controllo e Consigliere Comunale di Fratelli d’Italia di Castelnuovo Berardenga, si è recato a sorpresa ieri ed oggi nella zona del cantiere per vedere lo stato di avanzamento dei lavori, trovandolo invece desolatamente chiuso, senza alcun operaio e fermo nell’attività, scattando anche alcune foto.

“Una vicenda incredibile” – dice Lorenzo Rosso” – “nell’immaginario dei cittadini questi importanti lavori sarebbero stati effettuati alacremente con turni di lavoro che avessero riportato in tempi brevissimi alla riapertura di questa importante strada provinciale la cui interruzione divide inesorabilmente Siena dai comuni importanti del Chianti Senese, tra cui Castelnuovo Berardenga, Gaiole in Chianti, Radda in Chianti e le popolose frazioni di SanGiovanni a Cerreto, Pianella, Monti in Chianti ed il comparto aretino. ù

Centomila euro di denari pubblici, l’importo per il ripristino del piccolo ponte ed i lavori sono inspiegabilmente fermi. Interrogazioni urgenti saranno presentate da Fratelli d’Italia in Consiglio Provinciale ed al Comune di Castelnuovo per capire i contorni della vicendae per chiedere con forza il riavvio immediato dei lavori”- conclude Lorenzo Rosso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui