“Il sindaco De Mossi ha fatto la storia di questa città. L’unità va preservata, ma siamo pronti a correre da soli”

“Con gratitudine e umiltà accetto la candidatura a sindaco di Siena”. Con queste parole Massimo Castagnini ha lanciato ufficialmente la sua candidatura come civico di centrodestra per le elezioni amministrative della prossima primavera. In una Sala dei Mutilati gremita di gente, erano presenti anche gli assessori Colella, Fattorini e Appolloni e i rappresentanti delle liste che lo appoggiano. Non c’era il sindaco Luigi De Mossi, un’assenza concordata con lo stesso Castagnini.

“Ringrazio il sindaco De Mossi ha aperto una stagione di modernizzazione e di libertà, facendo la storia di questa città – afferma Castagnini -. La sua assenza l’abbiamo concordata, ci è sembrata la scelta migliore. La città non merita di essere riconsegnata a quelle forze politiche che l’hanno danneggiata in passata”.

Castagnini ha incalzato i partiti di centrodestra sulla scelta di presentarsi al voto disuniti: “Ci vuole una sintesi – spiega -, e se non dovesse arrivare sui tavoli delle trattative, propongo che a decidere sia l’elettorato che si riconosce in questa maggioranza, anche passando dalle primarie, che sarebbero innovative per questo schieramento. Se non ci saranno, siamo pronti a correre da soli. Non abbiamo la forza strutturata dei partiti, ma non abbiamo paura. Non viglio essere divisivo, ma inclusivo, non sono un candidato contro qualcuno. Non viglio accettare la spaccatura di una maggioranza che ha ben governato e ha fatto la storia di questa città. Nei prossimi giorni darò le dimissioni da Sigerico“.

Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui