L’apparecchiatura sarà attiva fino all’arrivo della nuova Rm fissa

Una nuova tappa verso la nuova risonanza magnetica di Campostaggia. È attiva infatti da oggi lunedì 17 la rm su mezzo mobile. Sostituisce la vecchia apparecchiatura, in attesa che a settembre venga installata la nuova macchina di nuova generazione, acquistata con fondi PNRR. Con quest’ultima sarà possibile utilizzare una nuova tecnologia al passo con lo stato dell’arte, soprattutto su esami che fino a ora non potevano essere eseguiti, come prostata, intestino e cuore.

La macchina su mezzo mobile permette di portare avanti l’attività diagnostica senza interruzioni e senza ripercussioni sulla operatività del servizio.

Tutti i percorsi di accesso al mezzo mobile sono già stati individuati, compresa una sala di aspetto che è stata allestita in vicinanza del servizio diagnostico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui