assessore_sport_paolo_benini

L’assessore Benini: “Voi giornalisti siete stati disattenti, dovete valutare quello che dico”

“Sono distesissimo, non sono mai stato nervoso. Con l’atleta non ho nulla, sono contento che sia qui, ho posto un problema sul quale voi giornalisti siete stati disattenti, quindi la prossima volta valutate quello che dico. – Ha risposto così l’assessore all’edilizia sportiva del Comune di Siena Paolo Benini nel merito della polemica sorta successivamente alle dichiarazioni dell’atleta appartenente all’arma dei Carabinieri Elena Vallortigara circa il proseguimento al rilento dei lavori al Campo Scuola “Renzo Corsi”. Il ritardo della conclusione dei lavori è dovuto principalmente alla necessità imprevista e non prevedibile di sistemare in modo radicale il sistema fognario. “Non mi sento nell’occhio del ciclone, faccio le cose in cui credo. Sul campo scuola sono aperte nuove possibilità, la vita è fatta di strappi. – ribadisce ancora l’assessore.

La domanda successiva della stampa locale incalza Benini sulla questione mense scolastiche, principalmente sul fatto che sono aumentate le tariffe per gli alunni non residenti a Siena: “Le mense sono una questione che viene strumentalizzata, se i ragazzi vengono discriminati allora questo succedeva anche prima perché pagavano la tariffa massima! – afferma l’assessore – anche in questo caso ho posto un problema, bisogna avere una visione sistematica quando si guarda un fenomeno. Se c’è un’idea pregiudiziale si costruisce una teoria. Il Comune di Siena paga per mandare i suoi ragazzi in una scuola, gli altri faranno uguale. Poi se si vuole trovare una soluzione condivisa che renda più libero il transito dei cittadini all’interno delle scuole, è una causa da perorare – ha concluso l’assessore, riferendosi alle polemiche arrivate dai sindaci dei comuni limitrofi.

L’intervista all’assessore all’edilizia sportiva del Comune di Siena Paolo Benini.

Sono una giovane studentessa della facoltà magistrale di Lettere, maremmana di nascita, ho lasciato l'Argentario da quattro anni per vivere e studiare a Siena. Mi interesso di politica, ambiente e attualità, con il proposito di capire e raccontare la cronaca di un territorio tanto antico e ricco di storia quanto vivo e vitale come quello senese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui