Il Tar ha fatto slittare a domani mattina la pronuncia

Rimandata la decisione sulla retrocessione del Chievo Verona dalla Serie B. Il Tar ha fatto slittare a domani mattina la pronuncia sul ricorso presentato dai veneti. Attende anche il Cosenza che prenderebbe il posto dei veronesi nella serie cadetta in caso di rigetto dell’istanza.

C’è ancora da attendere dunque per conoscere il futuro del Chievo, del campionato di Serie B e – di conseguenza – quello della Serie C.

Dopo la decisione sul Chievo toccherà alle squadre di Lega Pro, con i ricorsi di Carpi, Novara, Sambenedettese, Casertana e Paganese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui