colligiana mazzola

Nel derby tra Colligiana e Mazzola le squadre si dividono la posta in palio

Mazzola e Colligiana non si fanno male e, dopo 97 minuti di battaglia, si dividono il bottino di un punto a testa.

La prima notifica del match arriva al 5′, pericoloso cross di Gianneschi che Manganelli allontana anticipando Baroni di un soffio. Il capitano biancorosso, tre minuti dopo, è però costretto ad alzare bandiera bianca complice un infortunio muscolare. Dopo dieci minuti si rivede il Mazzola con Pierangioli, De Vitis si immola e respinge la conclusione al limite dell’area.

I biancocelesti godono di un deciso predominio del campo ma le occasioni latitano, i portieri restano spettatori non paganti fino al minuto 37 quando Donati, liberato da un tocco di esterno di Marabese, lascia partire un fendente che esce non di molto a lato. Gli ospiti rispondo sessanta secondi dopo il recupero in pressing di Landozzi, palla a Cruciani che cerca la gloria dai venti metri, fuori. Il primo tempo va in archivio a reti inviolate e con pochissime emozioni. Di tutt’altro aspetto è la ripresa, con la Colligiana vicina al gol al 53′: il tiro di Marabese viene deviato in angolo da Fabbrini.

Una partita molto corretta ed equilibrato si innervosisce all’ora esatta di gioco quando lo stesso Fabbrini, vistosamente trattenuto da Polo tanto da strappare la maglia, viene incredibilmente ammonito dopo cinque, intensi, minuti di caos. È la scintilla che accende definitivamente la squadra di mister Argilli. Al 71′ Pierangioli sfonda sulla destra e mette al centro un traversone rasoterra sul quale Corsi non arriva per questione di centimetri. Passano quattro minuti e accade l’incredibile: ennesimo cross sul quale svetta Gianneschi per la sponda, Pierangioli appoggia per Cruciani che calcia a botta sicura spazzando Chiarugi che riesce a respingere con un piede. Nell’azione successiva ancora l’estremo difensore biancorosso salva sempre su Cruciani, sventando un passaggio filtrante di Corsi.

L’ultimo sussulto è il colpo di testa di Finetti al minuto 92, la traiettoria è però alta e termina fuori. Finisce quindi a reti bianche il derby tra Colligiana e Mazzola, un punto che sta molto stretto ai biancocelesti dopo una gara sempre condotta e con il giusto atteggiamento.

COLLIGIANA-V. MAZZOLA 0-0

COLLIGIANA: Chiarugi, Finetti, Paparusso, Pierucci (63′ Calamassi), De Vitis, Manganelli (8′ Gambassi), Donati, Cicali, Polo (84′ Barontini), Marabese, Mussi. Allenatore: Chini. A disposizione: Petrucci, Corbinelli, El Jallali, Chaabti, Cianciolo, Pecciarelli

V. MAZZOLA: Florindi, Landozzi (59′ Cavallini), Gianneschi, Fabbrini, Bonechi N., Majuri, Corsi (88′ Hoxhaj), Cruciani, Baroni (59′ Begnardi), Burato, Pierangioli (79′ Silvestri). Allenatore: Argilli. A disposizione: Cefariello, Bonechi L., Simi, De Luca, Bartolini

AMMONITI: Donati (C); Fabbrini, Burato (M)

ESPULSI: nessuno

ANGOLI: 5 – 0

RECUPERO: 2′ 1T ; 5′ 2T

ARBITRO signor Monti di Firenze; ASSISTENTE 1 signor Gallà di Pistoia; ASSISTENTE 2 signor Laganà di Siena

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui