biotecnopolo

Sul Biotecnopolo la minoranza chiede la convocazione di una seduta dedicata della commissione affari generali con invito al presidente Montorsi

I Gruppi consiliari del Partito Democratico, Progetto Siena, Polis, Castagnini Sindaco, Siena Sostenibile e Fabio Pacciani Gruppo Misto hanno richiesto al Presidente della commissione affari generali Orazio Peluso di convocare una seduta specifica sul Biotecnopolo e sul Centro Nazionale Antipandemico, invitando il Presidente Marco Montorsi.

“Dopo il dibattito sulla stampa e il consiglio comunale straordinario del 7 dicembre scorso sulle sorti di questi due progetti e ben due interrogazioni consiliari, continua il clima di incertezza sull’attuazione di queste due importanti iniziative a Siena.

Nonostante che le due funzioni siano previste dalle leggi dello Stato e sia stato programmato il loro finanziamento, rispettivamente, per il Biotecnopolo a carico della legge di Bilancio nel triennio 2022-2024 per euro 37 milioni di euro di cui 9 milioni di euro per l’anno 2022, 12 milioni di euro per l’anno 2023, 16 milioni di euro a decorrere dall’anno 2024, e per il Centro Nazionale Anti Pandemico con specifico articolo della L. 101 del 1/7/2021, riguardante il Fondo Complementare al PNRR, sino al limite complessivo di 340 milioni entro il 2026, non si hanno notizie certe né sull’avvio di progetti di ricerca o sull’apertura di un laboratorio o sull’assunzione di ricercatori o di collaborazioni con scienziati nazionali o internazionali.

Così, in questa continua insicurezza sul destino di questi due progetti strategici per il futuro della nostra città e della nostra provincia, si ritiene giusto invitare il Presidente del Biotecnopolo Professor Marco Montorsi ad una seduta della commissione consiliare Affari Generali, per capire meglio la situazione e rappresentare le nostre preoccupazioni come consiglieri comunali di questa città. Questo anche per i nostri doveri nei confronti dei cittadini e dell’opinione pubblica, ed anche per approfondire una problematica di interesse generale e specifico di Siena”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui