Le dichiarazioni della consigliera regionale Anna Paris riguardo la realizzazione del Biotecnopolo e del Centro antipandemico a Siena

“Le parole di Rino Rappuoli sono, purtroppo, la conferma della generale preoccupazione sulla realizzazione del Biotecnopolo e Centro antipandemico a Siena“. E’ quanto afferma Anna Paris, consigliera regionale, dopo aver letto l’intervista allo scienziato senese sulla Repubblica di oggi.

“L’ipotesi che Rappuoli possa abbandonare il progetto per trasferirsi in America deve essere un campanello d’allarme per il Governo che negli ultimi 18 mesi non è riuscito a dare corpo ad un Centro di ricerca antipandemico fondamentale per l’Italia”.

Anna Paris è tra le firmatarie della mozione presentata dal Pd in consiglio regionale per chiedere alla Giunta di sollecitare il Governo Nazionale e i ministri competenti sul futuro del Biotecnopolo di Siena. “Capisco l’amarezza di Rappuoli che da uomo di scienza vorrebbe veder decollare il Biotecnopolo e non può più accontentarsi delle promesse della ministra Bernini. Dobbiamo tutti fare pressione sul Governo centrale perché non perda più tempo e dia gli strumenti ai ricercatori per iniziare un’attività fondamentale per la salute di tutti. Penso che sia a tutti chiaro, dopo questa intervista del professor Rappuoli, che per giochini di potere l’Italia rischia di perdere uno degli scienziati più importanti a livello mondiale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui