In diretta sulla pagina Facebook di Arci Siena, Marilù Oliva presenta il suo ultimo libro proposto al Premio Strega 2021

Arci Siena aps celebra, in occasione della Giornata internazionale della donna, il valore della figura femminile nel corso della storia attraverso la cultura. Lunedì 8 marzo, alle ore 18, Marilù Oliva, scrittrice e saggista bolognese, presenterà in una diretta sulla Pagina Facebook di Arci Siena il suo ultimo libro “Biancaneve nel Novecento”, edito da Solferino Editore e proposto al ‘Premio Strega 2021’.

Alla presentazione online prenderanno parte Serenella Pallecchi, presidente Arci Siena aps; Francesca Chiavacci, presidente nazionale Arci aps, e Valentina Zirilli, della libreria Mondadori di Siena. L’iniziativa fa parte del cartellone dedicato all’8 marzo promosso dalla Provincia di Siena per stimolare, come ogni anno, una riflessione sulla condizione della donna in vari contesti attraverso appuntamenti su tutto il territorio provinciale.

Biancaneve nel Novecento

Un romanzo che dà voce alle sensibilità e alle debolezze umane e ruota attorno a una vicenda tutta al femminile dove una riflessione profonda sugli ambienti familiari si alterna a pagine drammatiche fatte di ricordi angoscianti e opprimenti.

Le voci narranti sono una bambina e un’anziana signora che si contrappongono in tutto il libro: al racconto delle complicate vicende familiari della prima, si alterna la narrazione drammatica dei ricordi della seconda, sopravvissuta ai campi di sterminio nazisti.

Come un continuo confronto a distanza, i due racconti si alternano quasi fino alla fine del libro e solo allora le due voci si placano trovando un nuovo equilibrio e una nuova visione che rende gli errori e i ricordi qualcosa da cui trarre insegnamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui