I biancoverdi vincono anche a “La Bastia” di Livorno, e staccano il pass per le semifinali.

NAMEDSPORT MENS SANA SIENA: Menconi 4, Pannini 13, Iozzi 13, Sprugnoli 6, Giorgi 2, Allemann 8, Milano 5, Sabia 9, Santini 3, Bovo 4, Campi, Tognazzi 13. All. Binella

LIBURNIA LIVORNO: Pardini T. n.e., De La Cruz n.e., Nachi n.e., Martelli 2, Brunelli 13, Ristori 6, Mannucci 2, Bonciani 22, Bellavista 11, Parra, Tassara n.e., Ferretti. All. Pardini G.

Il primo quarto vede piccoli parziali da entrambe le parti: sono i padroni di casa a cominciare forte con un 5-0 di parziale. Pronta la risposta senese, che con uno 0-7 si porta sul +2. Un successivo 6-0 labronico riporta avanti i giocatori di coah Pardini. La partita è in sostanziale equilibrio, il primo periodo si chiude sul 16-18.

Il secondo quarto non porta novità: le squadre si fronteggiano in un match dal ritmo elevato, rimanendo tuttavia appaiate. Nella seconda metà del periodo la NamedSport affonda piano piano un parziale che la porta ad un massimo vantaggio di 12 lunghezze e ad un +10 finale. 30-40.

Nel terzo periodo la Mens Sana gestisce il vantaggio, senza riuscire ad incrementarlo. I livornesi provano ad accorciare, ma sono ben contenuti dai ragazzi di Binella. Solo nella seconda metà di quarto Livorno torna in partita: una difesa intensa costringe gli ospiti a segnare meno; dall’altra parte, anche se timidamente, trova la via del canestro. 48-55 alla sirena: la partita è aperta.

Nell’ultimo periodo Liburnia prova a rientrare: porta l’inerzia a suo favore grazie ad una buona difesa, e ricuce lo svantaggio fino a 5 lunghezze.
Un’ottima risposta dei senesi nel momento più delicato della partita consente loro di riportarsi a due cifre di vantaggio, per poi dilagare nel finale. 56-80 il risultato, forse ‘bugiardo’ per come si è evoluta la partita.

2-0 la serie, e la Mens Sana approda alle semifinali contro la vincente della serie tra Campi Bisenzio e Fucecchio. Gara1 in programma domenica 15 al PalaEstra.

Francesco Barbucci

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui